Giovanni Floris ritorna con diMartedì e invita Milena Gabanelli su La7: ‘E’ bravissima’

Giovanni Floris e il direttore di La7, Andrea Salerno, hanno presentato la nuova stagione di diMartedì che parte il 12 settembre. In conferenza stampa i due hanno lanciato un appello a Milena Gabanelli: considerando la sua autosospensione dalla Rai, le hanno proposto di approdare sulle reti di Urbano Cairo.

da , il

    Giovanni Floris ritorna con diMartedì e invita Milena Gabanelli su La7: ‘E’ bravissima’

    Dal 12 settembre Giovanni Floris torna in tv con diMartedì e invita Milena Gabanelli su La7 dopo l’autosospensione della giornalista che ha rifiutato l’offerta della condirezione di Rainews. L’appello del giornalista è stato lanciato durante la conferenza stampa di presentazione della quarta stagione di diMartedì che, tra le grandi novità, annuncia la presenza di Gene Gnocchi per la copertina satirica.

    È una proposta inaspettata quella di Giovanni Floris a Milena Gabanelli, invitata dal conduttore ad approdare a diMartedì: ‘Dato che è partito l’appello per tenerla in Rai, io farei partire anche quello per farla venire a La7’ – ha esclamato il giornalista riferendosi all’attuale condizione lavorativa della collega. Negli ultimi giorni, infatti, la Gabanelli ha chiesto al direttore generale della Rai, Mario Orfeo, l’aspettativa non retribuita rifiutando la condirezione di Rainews: ‘Il mio non è un capriccio, ma la certezza che non ci sono le condizioni per produrre risultati’ – ha raccontato al Corriere della Sera – ‘Il mio incarico è far funzionare l’informazione online, che la Rai non ha, malgrado i suoi 1.600 giornalisti’.

    Leggi anche: Milena Gabanelli rifiuta la condirezione di Rai News e si autosospende dalla Rai

    Giovanni Floris e Andrea Salerno su Milena Gabanelli: ‘Sarebbe meglio averla a La7’

    Così, viste le petizioni lanciate per tenere Milena Gabanelli in Rai, anche Giovanni Floris ha voluto fare il suo appello.

    ‘Dato che è partito l’appello per tenerla in Rai, io farei partire anche quello per farla venire a La7’ – ha commentato con il sorriso il conduttore di diMartedì – ‘Milena (Gabanelli, ndr) è bravissima. E’ una giornalista fuori dal comune e non credo che alla fine la Rai se la faccia scappare’.

    Leggi anche: Milena Gabanelli: addio a Report tra musica, lacrime e abbracci

    Le parole di Floris hanno trovato anche l’appoggio del direttore di La7, Andrea Salerno: ‘Se non la vuole il servizio pubblico dato che pago il canone Rai come tutti, e che la nostra televisione fa un servizio pubblico commerciale, sarebbe meglio averla a La7’ – ha concluso.

    diMartedì, Gene Gnocchi su La7 per la copertina satirica

    Intanto, tra le grandi novità della quarta stagione di diMartedì, Giovanni Floris e Andrea Salerno hanno annunciato il ritorno di Gene Gnocchi.

    Il comico, che aveva già affiancato il giornalista a Ballarò, si occuperà della copertina satirica perché ‘quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare’, ha spiegato Floris: ‘E quindi andiamo da un vero professionista della satira, una persona molto intelligente e molto profonda, che iniziò con noi’.

    La nuova edizione di diMartedì, come di consueto, si occuperà dei temi di attualità più caldi in considerazione anche delle elezioni del 2018: ‘Sarà un anno nervoso e difficile perché è quello delle elezioni’ – ha raccontato il conduttore – ‘Noi lo affronteremo con serietà e rigore confrontando i programmi dei partiti politici sulla concretezza’.