Dirty Dancing, il remake è un flop: il pubblico rimpiange Jennifer Gray e Patrick Swayze

Dirty Dancing non si tocca, neanche con un remake! Flop per la nuova pellicola firmata ABC che vede protagonista la storia d'amore tra il ballerino Johnny Castle e la semplice ed impacciata Baby Houseman. La recente versione trasmessa in prima serata su Rai 2 martedì 5 settembre 2017 ha scatenato l'appassionato pubblico, servitosi dei social network per esprimere una forte disapprovazione.

da , il

    Dirty Dancing, il remake è un flop: il pubblico rimpiange Jennifer Gray e Patrick Swayze

    Niente da fare: esiste un solo Dirty Dancing. Il remake si è rivelato un flop e il pubblico rimpiange fortemente Jennifer Gray e Patrick Swayze, gli storici protagonisti del film che ha fatto sognare, innamorare e ballare milioni di telespettatori. Rai 2 ha proposto la nuova versione firmata ABC nella serata di martedì 5 settembre 2017 ma il web non ha tardato ad insorgere contro la pellicola diretta dal regista Wayne Blayr. Complici le ‘curve’ della nuova Baby.

    Il remake di Dirty Dancing etichettato come ‘flop’ è nato con il semplice intento di rendere omaggio all’immortale film in occasione del trentesimo anniversario. Un’idea ABC inizialmente avvincente al fine di poter ‘regalare’ ai propri abbonati un’esclusiva versione… non apprezzata. Il remake è stato definitivo ‘agghiacciante’, ‘imbarazzante’ e, addirittura, ‘illegale’ dai più appassionati.

    Dirty Dancing, il remake con Abigail Breslin e Colt Pratters

    A non piacere al pubblico italiano sono stati i nuovi attori di Dirty Dancing, Abigail Breslin e Colt Pratters: lei troppo in carne, lui senza il fascino di Swayze.

    Il film originale ha puntato i riflettori su un amore apparentemente impossibile tra il ‘brutto anatroccolo’ del villaggio e l’affascinante ballerino.

    Una storia che si avvicinasse il più possibile alla realtà, che facesse sognare e riflettere il pubblico ma, il remake, ha probabilmente esasperato questo aspetto.

    La povera Abigail Breslin è stata, infatti, fortemente criticata per il suo aspetto fisico, tanto da temerne l’alzata finale.

    Dirty Dancing: Twitter contro il remake di ABC

    Ci vorrebbero ore per leggere tutti i commenti rilasciati su Twitter nella serata di martedì 5 settembre 2017: l’hashtag ‘Dirty Dancing’ è stato, infatti, il più utilizzato e, in termini social, ‘ritwittato’.

    Il disagio di fronte alla nuova pellicola ha dato il via libera a battute e pareri alquanto impietosi: ‘Questa Baby s’è magnata Jennifer Grey e anche Patrick Swayze #dirtydancing’, ‘Ma questo #DirtyDancing non è degno nemmeno di essere chiamato cosi, chiamatelo abbiamo voluto rifare un capolavoro ma facciamo schifo’.

    Oppure, ‘Io questa copia di #DirtyDancing non la accetto!’, ‘Cosa diavolo è questa farsa’. Ma il tweet più ironico e divertente è stato il seguente: ‘Ma è Baby o Babe – Maialino Coraggioso?’.

    Insomma, ancora una volta il remake di un film protagonista della storia del cinema non ha funzionato, ma semplicemente creato malcontento e disapprovazione in un pubblico amante della storia originale e degli impeccabili e romantici Jennifer Gray e Patrick Swayze.