Miss Italia 2017, Patrizia Mirigliani: ‘Riportiamo le donne in cucina’

La padrona di casa Patrizia Mirigliani, insieme a Francesco Facchinetti e Rachele Risaliti, ha presentato l'edizione 2017 di Miss Italia, il concorso di bellezza giunto alla sua settantottesima edizione. La finale andrà in onda sabato 9 settembre alle 21.10 su La7 in diretta da Jesolo. Tra le novità di quest'anno, Miss Very Normal Size, Miss Chef e un inviato di guerra per raccontare il dietro le quinte della kermesse.

da , il

    Miss Italia 2017, Patrizia Mirigliani: ‘Riportiamo le donne in cucina’

    Sabato 9 settembre alle 21.10 su La7 andrà in onda in diretta da Jesolo la finale di Miss Italia 2017. Il concorso, giunto alla edizione numero 78, sarà condotto per il secondo anno consecutivo da Francesco Facchinetti. In giuria siederanno Christian De Sica, Nino Frassica, Gabriel Garko, Francesca Chillemi e Manuela Arcuri, i quali, insieme al pubblico, decreteranno chi tra le 30 finaliste verrà incoronata la più bella d’Italia. Sarà presente anche la Miss in carica, Rachele Risaliti.

    Durante la conferenza stampa di presentazione del programma, svoltasi a Milano, Patrizia Mirigliani e il resto del cast hanno presentato l’edizione 2017 del concorso di bellezza. ‘Ringrazio La7 perché, ancora una volta, ci ha riconfermati’, ha detto, rivolgendosi alla rete che li ospita da cinque anni. ‘Francesco (Facchinettii, ndr) è riuscito a tirare fuori il lato ironico del concorso e di me’.

    Miss Italia 2017, ironica e al passo con i tempi

    ‘Voglio una miss ironica e al passo con i tempi’: questo l’identikit di colei che indosserà la corona da reginetta. La Mirigliani su questo punto è chiara: ‘Miss Italia lancia un messaggio pulito, vero e onesto. C’è bisogno di bellezza, la bellezza è il traino per poter continuare a crescere, a stare in questo Paese. La bellezza va difesa, c’è bisogno di bellezza. Lasciamo le ragazze libere di gestire la loro bellezza come credono, anche di partecipare al concorso perché è un loro diritto’.

    Ci sarà spazio anche per la leggerezza: ‘Voglio un concorso al passo con i tempi. Miss Italia si vuole fare delle risate, oltre a raccontare tematiche importanti, come quella della bellezza’. L’età delle finaliste è compresa tra i 20 e i 26 anni. Quasi tutte studiano danza, recitazione e vogliono fare le attrici.

    Proprio per mettere a frutto i loro studi e fare emergere, così, le qualità di ciascuna, la sigla d’apertura verrà ballata, cantata e interpretata dalle ragazze stesse, sulle note di La La Land, con abiti anni ’50 che ricorderanno quelli indossati dalle grandi dive, come Sophia Loren e Gina Lollobrigida.

    Francesco Facchinetti: ‘No Miss Curvy, sì Miss Very Normal Size’

    ‘Le forme sono una sfumatura della bellezza di una donna, togliamo la definizione curvy. Per me una donna è bella quando è in armonia con se stessa’. Francesco Facchinetti annuncia così l’introduzione della categoria ‘Very Normal Size’, che equipara le finaliste dal fisico un po’ più morbido a tutte le altre.

    Giunto al suo secondo anno nelle vesti di conduttore, Facchinetti si dice ‘contento di essere qua. L’anno scorso è stata una scommessa per me e per Patrizia, ma ci siamo molto divertiti. Mi sono ritrovato a guidare una nave solida, ma vogliosa di intraprendere rotte nuove. Cambiare le cose non è semplice, siamo in un momento di stasi totale. Daremo spazio anche a cose che vanno al di là della bellezza. Inoltre, abbiamo una grande fortuna, la giuria, che non ha nulla da invidiare a Rai 1′.

    Miss Italia Chef: le reginette ai fornelli

    Nell’epoca in cui i programmi di cucina invadono la televisione, Miss Italia si mette al passo con i tempi e introduce la categoria ‘Chef’. ‘Vogliamo riportare le donne in cucina’, dice Patrizia Mirigliani, ‘Pare che sia prerogativa maschile. I cuochi uomini sono divi e noi proviamo a riportare la bellezza in cucina. Le nostre ragazze, provenendo da tutte le regioni italiane, porteranno la loro tradizione tramandata loro dalla famiglia’.

    Gessica Notaro ospite della finale

    Sul palco di Miss Italia 2017 ci sarà anche Gessica Notaro, la miss sfregiata dall’ex fidanzato. Durante la finale, la Notaro canterà e parlerà con le ragazze in gara per sensibilizzare circa il tema della violenza sulle donne.

    I ringraziamenti di Rachele Risaliti, Miss Italia 2016

    La Miss Italia uscente, Rachele Risaliti, ha letto un discorso di commiato in cui ha ringraziato Patrizia Mirigliani, diventata ‘una seconda mamma’, la sua famiglia d’origine e il fidanzato, Federico. A dispetto di quanto accaduto alle colleghe che l’hanno preceduta, il ragazzo è ancora al suo fianco. Conclude rivolgendosi alla Mirigliani: ‘Grazie per avermi cresciuto come una bambina’.

    L’inviato di guerra Gabriele Micalizzi

    Miss Italia 2017 ospiterà anche una new entry un po’ insolita. A raccontare il dietro le quinte e i luoghi del concorso ci sarà Gabriele Micalizzi, già inviato di guerra, che, nonostante la giovane età (30 anni), vive ‘sempre in trincea e creerà appositamente per Miss Italia una raccolta di immagini. Siamo contenti di questa nuova figura’, ha dichiarato la Mirigliani.