George Clooney parla dei gemelli: ‘Alexander è un teppista, Ella somiglia ad Amal’

A Venezia 17 il divo ha raccontato per la prima volta la nuova vita di George Clooney papà, dopo la nascita dei due gemelli: e tra presunte candidature alla Presidenza degli Stati Uniti e film in concorso, sono stati svelati i caratteri dei figli di George Clooney e Amal Alamuddin.

da , il

    George Clooney parla dei gemelli: ‘Alexander è un teppista, Ella somiglia ad Amal’

    La nuova vita di George Clooney ruota attorno ai figli e a Venezia 17, per la prima volta, l’attore ha parlato dei due gemelli: ‘Alexander è un teppista, Ella somiglia ad Amal’ ha raccontato il divo di Hollywood tra i più amati del cinema americano, durante la promozione del film Suburbicon con il quale è in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia. George Clooney ha parlato dei figli per la prima volta in assoluto da quando i due gemelli sono nati, e ha avuto parole di profondo amore per i suoi pargoli.

    George Clooney papà con ironia

    George Clooney è famoso per la sua ironia tagliente e le battute salaci che non hanno risparmiato nemmeno la sua nuova vita di papà.

    Nel corso della promozione di Suburbicon a Venezia 17, l’attore ha raccontato di aver iniziato a intravedere il carattere dei figli di George Clooney e Amal Alamuddin, nati lo scorso giugno.

    Leggi: George e Amal a Venezia con i gemellini

    ‘Alexander è un teppista’ ha svelato George Clooney, chiamando a conferma del carattere del peperino erede anche il giudizio dell’amico Matt Damon presente in sala.

    Matt Damon ha confermato il carattere volitivo del figlio di George Clooney: ‘Sembra in grado di rimbalzare in qualche posto di Hollywood’ ha commentato l’amico attore, segno che l’erede di George e Amal Alamuddin ha già le idee chiare a soli tre mesi.

    Ben diversa invece la femminuccia: ‘Ella è molto elegante’ ha detto l’innamoratissimo papà George Clooney. A quanto pare la figlia di George Clooney somiglia alla mamma Amal Alamuddin. ‘Grazie a Dio’ ha concluso con un sorriso l’attore.

    I nomi dei figli di George Clooney

    La grande questione dello spettacolo sono i nomi dei figli dei Vip e la normalità di quelli dei gemelli Clooney ha stupito molti.

    Leggi: Nomi classici per i gemelli di George Clooney e Amal Alamuddin

    A raccontare la scelta dei nomi dei figli di George Clooney è stato proprio l’attore e regista americano: ‘Non volevamo nomi sciocchi’ ha spiegato francamente l’ex Doug Ross di ER, il ruolo che gli diede la fama.

    La motivazione è stata profonda: ‘Abbiamo pensato che questi ragazzi saranno continuamente sotto osservazione e ogni loro comportamento verrà analizzato’ ha poi aggiunto George Clooney.

    La verità, insomma, è che Clooney è ben consapevole del suo ruolo pubblico e di quello della moglie Amal Alamuddin, quindi la coppia ha optato per nomi classici per i figli Ella e Alexander: ‘Abbiamo voluto che avessero tregua almeno per quel che riguarda i nomi’ ha concluso ironicamente l’attore.