Barbara D’Urso: ‘Sanremo, il mio sogno. La lite con Pier Silvio? Mai esistita’

In attesa di rivederla in tv con Pomeriggio 5 e Domenica Live, Barbara D'Urso si concede ai giornali e si mette a nudo raccontando il sogno del Festival di Sanremo e anticipando alcune novità che riguarderanno le sue trasmissioni. Smentite le voci su una presunta lite con Pier Silvio Berlusconi, inoltre, la conduttrice nega la rivalità con Massimo Giletti e si prepara per il confronto con Cristina Parodi su Rai 1.

da , il

    Barbara D’Urso: ‘Sanremo, il mio sogno. La lite con Pier Silvio? Mai esistita’

    Sta per ripartire la nuova stagione televisiva di Barbara D’Urso che continua a sognare il Festival di Sanremo e a smentire le voci sulla lite con Pier Silvio Berlusconi. È carica, propositiva e piena di energia: la conduttrice, a qualche ora dal ritorno in tv con Pomeriggio Cinque – che riparte il 4 settembre 2017 sulla rete ammiraglia Mediaset – si concede ai giornalisti raccontandosi a tutto tondo e annunciando una stagione piena di novità.

    Con 40 anni di carriera televisiva alle spalle e tantissimi successi, Barbara D’Urso ha ancora un progetto da realizzare, quello del Festival di Sanremo: ‘Dopo quarant’anni di tv è chiaro che è un approdo cui ambisco’ – ha dichiarato a Panorama, lasciando intendere che il 2018 potrebbe essere l’anno decisivo per la sua apparizione – seppur momentanea – su Rai 1. In tal caso, così come è accaduto per Maria De Filippi, Pier Silvio Berlusconi darebbe il suo consenso anche perché i rapporti con la D’Urso continuano ad essere ottimi: ‘Da quando lavoro in esclusiva per Mediaset, cioè da quindici anni, fra me e Piersilvio c’è un affetto inattaccabile’ – ha rivelato a Il Giornale, smentendo le voci su una presunta lite con l’Amministratore Delegato dell’azienda cui appartiene.

    Pomeriggio 5 e Domenica Live: Barbara D’Urso torna su Canale 5

    In attesa che il sogno di Sanremo si avveri, Barbara D’Urso tornerà su Canale 5 con i suoi due programmi di punta: Pomeriggio 5 – il 4 settembre – e Domenica Live – il 17.

    Al timone, per il decimo anno consecutivo, del contenitore pomeridiano di Mediaset, la conduttrice si dice tutt’altro che annoiata grazie ai risultati che la ‘galvanizzano’ e alla fortuna di fare un ‘lavoro meraviglioso’.

    Per il momento pare che Pomeriggio 5 non subirà dei cambiamenti notevoli: ‘Formula che vince non si cambia’ – ha annunciato la D’Urso a Panorama – ‘Certo, ci saranno delle novità ma gli ascolti dello scorso anno sono stati così pazzeschi che stravolgere tutto sarebbe un errore’.

    In vista delle elezioni del 2018, invece, Domenica Live avrà uno spazio politico molto importante: ‘Ci saranno molte sorprese, perché ogni anno ci inventiamo qualcosa di nuovo. Molto importante sarà proprio il talk politico: con le elezioni nel 2018 avremo parecchio di cui parlare’.

    La tv di Barbara D’Urso è trash? ‘Vedo liti urlate su tutte le reti’

    Travolta dalle accuse di televisione trash, Barbara D’Urso replica con fermezza: ‘Vedo liti urlate su tutte le reti a qualsiasi ora del giorno, ma quando succede alla D’Urso se ne parla di più’ – ha ribadito a Panorama – ‘Fa parte del gioco, siamo un programma molto popolare e molto seguito, spesso tocchiamo picchi di 3 milioni di spettatori, numeri da prima serata’.

    Leggi anche: Domenica Live: lite tra Barbara D’Urso e il figlio di Cicciolina

    Per un altro anno, inoltre, troveremo a Pomeriggio 5 e Domenica Live ospiti che hanno fatto discutere: ‘(Alberico Lemme, ndr) E’ un personaggio controverso e sono io la prima ad attaccarlo, ma ricordo che dei grandi della tv come Maria De Filippi, Maurizio Costanzo e Bruno Vespa lo hanno invitato nei loro programmi’.

    Barbara D’Urso: la rivalità con Giletti e il confronto con Domenica In di Cristina Parodi

    Infine, in attesa di vederla sul piccolo schermo sette giorni su sette, Barbara D’Urso si toglie qualche sassolino dalla scarpa smentendo i rumors che parlavano di una sua rivalità con Massimo Giletti.

    Negando che il conduttore fosse stato contattato da Mediaset per approdare a Domenica Live – ‘Siamo alla fanta tv pura’ – la D’Urso sconfessa qualunque sua opposizione in merito – ‘Massimo (Giletti, ndr), che è un mio amico, andrà a La7 e gli auguro di fare bene come faceva in Rai.

    Leggi anche: Massimo Giletti a La7 (portandosi L’Arena): la conferma del conduttore

    Stesso fair play anche con Cristina Parodi che tenterà di contrastare Domenica Live con il contenitore domenicale di Rai 1: ‘Cristina Parodi è garbata, sa fare tv ed è stata un’avversaria ostica in questi anni’ – ha rivelato Barbara D’Urso – ‘Al suo fianco ci sarà Claudio Lippi: lui è uno che la domenica l’ha fatta per molti anni e conosce bene quel pubblico. Io temo che saranno due competitor molto forti. Ma ci sono abituata’.