Niccolò Fabi non si ritira dalla musica: ‘Mai detto, frasi travisate’

Nonostante la notizia diffusasi sul web a macchia d'olio, Niccolò Fabi non si ritira dalla musica: 'Non l'ho mai detto', ha specificato il cantautore, 'In un'intervista ho fatto certe dichiarazioni che sono state completamente travisate'.

da , il

    Niccolò Fabi non si ritira dalla musica: ‘Mai detto, frasi travisate’

    Contrordine compagni: Niccolò Fabi non si ritira più dalla musica. Il cantautore romano è intervenuto sul suo profilo Facebook per smentire la notizia diffusasi ieri, secondo cui avrebbe dato l’addio alle scene dopo l’ultima data del tour 2017, prevista il prossimo 26 novembre al Palalottomatica di Roma. L’equivoco, se così possiamo chiamarlo, è sorto in seguito a un’intervista rilasciata da Niccolò Fabi a un noto quotidiano, il cui contenuto sembrava presagire un disimpegno del cantante dalla vita artistica. Ma, a quanto pare, non è affatto così.

    Niccolò Fabi su Facebook ha scritto un lungo post non solo per rassicurare i fan sul suo futuro (a ritirarsi non ci pensa proprio) ma anche per denunciare un modo di fare giornalismo (soprattutto sul web) molto scorretto, che si basa più sui cosiddetti titoli acchiappa-click che sul contenuto delle notizie, a costo pure di stravolgere la verità. Come nel suo caso.

    ‘Ma dimmi te se mi tocca commentare un articolo che parla di me. In venti anni è la prima volta. E spero sia l’ultima’, ha esordito Niccolò Fabi, ‘Colpa di un superbrillante titolo che riprendeva una frase all’interno di un’intervista. Titolo ripreso a sua volta e declinato a più non posso, che annunciava il mio ritiro definitivo dalle scene’.

    Ma, come abbiamo visto (e per fortuna), Niccolò Fabi non si ritira affatto dalla musica. Ed è proprio lui a spiegare l’equivoco: ‘Ora, che ai titolisti dei giornali, soprattutto online, interessi il sensazionalismo acchiappaclick più che la verità e la completezza dell’informazione, è una triste evidenza nota a tutti [...] Ma qui la questione per me è delicata e mi tocca intervenire. Nell’italiano che frequento frasi come ‘considero conclusa una fase artistica della mia carriera’, ‘non credo di poter andare oltre in un certo tipo di canzone’, ‘ho bisogno di una bella pausa in cui dedicarmi a progetti diversi’ non sono esattamente sinonimi di ‘addio alla musica’ o ‘ritiro definitivo dalle scene’. O forse sono solo sfumature?’

    Evidentemente sì, ma forse l’occasione era troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire: ‘sai quante visite se con un titolo ad hoc facciamo intendere che Niccolò Fabi dà l’addio alle scene?’, avrà pensato qualcuno…

    ‘A ottobre uscirà un disco raccolta e a novembre terrò un importante concerto a Roma di fine tour’, ha poi concluso Niccolò Fabi, cantante che vanta da circa vent’anni un solidissimo zoccolo duro di fan, ‘L’idea che qualcuno che non mi conosce bene possa pensare che dietro a quel tipo di esternazioni ci sia il misero progetto di vendere qualche copia o biglietto in più mi fa rabbrividire. Voglio tranquillizzarvi. A chi pensa di acquistarli per assistere alla pantomima di un addio, per guardare da vicino le lacrime di un uomo che se ne va per sempre, o per possedere il suo testamento, a coloro consiglio di non farlo, di non comprarli assolutamente’!

    Intesi?