Mireille Darc è morta: addio all’attrice francese compagna di Alain Delon

Aveva 79 anni ed era in coma da tre giorni Mireille Darc, la 'storica' compagna di Alain Delon (che la definì 'la donna della mia vita') morta nell'agosto del 2017. Attrice e anche regista, la star del cinema anni '60 e '70 è nota per tanti film (polizieschi e d'autore) ma soprattutto per la sua relazione, durata 15 anni e 13 pellicole, con il grande divo francese

da , il

    Mireille Darc è morta: addio all’attrice francese compagna di Alain Delon

    Addio a Mireille Darc: la ‘storica’ compagna di Alain Delon è morta a Parigi all’età di 79 anni, nella notte tra il 27 e il 28 agosto. Fidanzata dell’attore per 15 anni, insieme a lui la Darc aveva girato 13 film. Le indiscrezioni dei media francesi a proposito della morte della compagna di Alain Delon sono state confermate dal marito Pascal Desprez: l’uomo ha rivelato che l’attrice, vittima in passato di diversi ictus, era in coma da tre giorni.

    Il mondo del cinema francese piange la morte Mireille Darc, icona assoluta degli anni ’60 e ‘70 e per un quindicennio compagna di Alain Delon: la conferma è data da Le Monde, che ‘certifica’ indiscrezioni di persone vicine alla famiglia.

    Mireille Darc: la carriera

    Darc, oggi 79enne (gli 80 sarebbero arrivati nel maggio 2018), si era formata al Conservatorio d’arte drammatica di Tolone. L’arrivo a Parigi nel 1959: ai corsi di recitazione l’attrice aveva alternato lavori da modella, fin quando non ottenne la fama con La Grande Bretèche (1960) e Hauteclair (1961).

    Famosa per il suo broncio e i capelli biondi, fu protagonista a tutto tondo di un film nel 1965, Galia, diretto da Georges Lautner, che la dirigerà per altre tredici volte in pellicole gialle e drammatiche. Un successo confermato nel ‘66 ‘Rififi internazionale’ di Denys de la Patèlliere.

    Nel curriculum della Darc, tra gli altri, film con Molinaro, Audiard, Boisrond, Yves Robert, Granier Deferre, ma anche cinema d’autore – tra cui Week end di Godard e Borsalino di Jacques Deray (non accreditata).

    Mireille Darc e Alain Delon: un amore nel segno del cinema

    Ma Mireille Darc è nota anche per la sua love story con Alain Delon, che decenni dopo la definì ‘la donna della mia vita’. L’amore risale al 1969: i due divi erano protagonisti di Addio Jeff, e porteranno avanti la loro relazione fino al 1983. Oltre a 15 anni di fidanzamento, la coppia ha girato insieme tredici film.

    Sei anni dopo l’addio a Delon, la Darc prova a darsi alla regia, salvo poi optare per molte comparsate in tv perché – pare – delusa da un cinema che non sentiva più suo.

    Sul fronte vita privata, concluso il legame con il divo francese Mireille Darc si era fidanzata con il giornalista e scrittore Pierre Barret, morto nel 1988; a questo legame è seguito quello con l’architetto Pascal Desprez, conosciuto nel 1996 e sposato nel 2002.

    È stato proprio l’ultimo compagno a confermare la notizia della morte di Mireille Darc: l’attrice francese era malata da tempo e negli ultimi anni era stata colpita da diversi ictus. La malattia si era bruscamente aggravata a fine agosto: la Darc, secondo i quotidiani francesi, era in coma da tre giorni.