Chuck Norris, doppio infarto: la star di Walker Texas Ranger non è in pericolo di vita

Il doppio malore è avvenuto un mese e mezzo fa, il 16 e 17 luglio 2017: mentre era a Las Vegas con la moglie, Chuck Norris ha avuto due infarti, ed è stato salvato dai medici e dal suo fisico. Ora la sua salute è 'progressivamente migliorata', ma la star di Walker Texas Ranger è stato molto vicino alla morte

da , il

    Chuck Norris, doppio infarto: la star di Walker Texas Ranger non è in pericolo di vita

    Doppio infarto per Chuck Norris, sopravvissuto a due arresti cardiaci in 45 minuti. La star di Walter Texas Ranger non è in pericolo di vita, anche se ha 77 anni Norris si prende infatti cura del suo corpo e anche il pronto arrivo in ospedale ha evitato il peggio. I due arresti cardiaci sono capitati un mese e mezzo fa, il 16 e 17 luglio, mentre Norris si trovava a Las Vegas per i campionati del mondo delle ‘united fighting arts’, la federazione mondiale fondata dall’attore.

    Avremo dunque un ennesimo meme sulla ‘potenza’ di Chuck Norris? Pare proprio di sì, visto che la star settantasettenne, secondo Radar Online, è sopravvissuto a due arresti cardiaci nel luglio del 2017. Noto soprattutto per Walker Texas Ranger, la star è apparso anche in Good Guys Wear Black, The Octagon, An Eye for an Eye, Lone Wolf McQuade e Missing in Action; appassionato di sport, è stato il primo occidentale ad ottenere la cintura nera 8° Dan di taekwondo.

    Chuck Norris: due infarti in un’ora

    Secondo la ricostruzione del sito americano, di ritorno dalla United Fighting Arts Federation’s World Championships ( i campionati del mondo delle ‘united fighting arts’) di Las Vegas, il gruppo con cui viaggiavano l’attore e la moglie ha deciso di fare una sosta. Qui, al Tonopah Station Hotel, Chuck Norris è stato vittima di un primo infarto mentre si stava facendo una doccia.

    Avendo avvertito un fortissimo dolore al torace, Chuck Norris è crollato a terra, è stato salvato dai pronti soccorsi (chiamati dalla moglie Gena O’Kelley) e da un defibrillatore che hanno stabilizzato le sue condizioni. Trasportato d’urgenza in ospedale, Norris ha avuto un secondo infarto. ‘Questo avrebbe ucciso la maggior parte degli uomini di quella età, ma – spiega la fonte – Chuck Norris è al top della forma fisica‘.

    Chuck Norris salvato dal fisico resistente

    Dopo essere stato stabilizzato, Chuck Norris è stato trasportato al Renown Regional Medical Center di Reno, dove la sua salute è ‘progressivamente migliorata‘. Secondo una fonte vicina all’attore di Walker Texas Ranger, quanto capitatogli sembrava ‘la scena di un film‘ e Norris è stato ‘molto vicino alla morte’, ma il suo fisico l’ha sostenuto.

    Chuck Norris dimesso dopo pochi giorni

    Dopo il doppio arresto cardiaco, Chuck Norris – vero nome Carlos Ray Norris – è stato dimesso dopo pochi giorni ed è tornato a casa. Auguri di pronta guarigione, con l’ennesimo meme sulla potenza di Chuck Norris già pronto per diventare virale sul web!