Guè Pequeno: ‘Video su Instagram pubblico per sbaglio. Viva le seghe!’

Il rapper milanese ha risposto sempre via Instagram Stories ai fan che chiedevano spiegazioni sul video di autoerotismo pubblicato sul profilo di Guè Pequeno: 'Per chi non avesse capito o non volesse capirlo, è stato un incidente' ha spiegato l'autore di Gentleman.

da , il

    Guè Pequeno: ‘Video su Instagram pubblico per sbaglio. Viva le seghe!’

    Ci sono volute un po’ di ore, tempo che le tendenze di ricerca scemassero un po’, perché su Instagram Guè Pequeno rispondesse ai fan: ‘Il video si è reso pubblico per sbaglio’ ha spiegato il rapper in una serie di Instagram stories dove ha affrontato la questione del video dove si masturbava. ‘Per chi non avesse capito o non volesse capirlo, è stato un incidente’ ha continuato il Gentleman Guè Pequeno nella sua breve spiegazione ironica.

    Leggi: Autoerotismo in video sulle Instagram Stories per Guè Pequeno

    Dopo essere stato in tendenza Twitter per tutta la giornata del 10 agosto, Guè Pequeno ha spiegato il video della sega via Instagram Stories utilizzando sempre lo stesso mezzo, e con una discreta dose di ironia. La sua versione ufficiale è arrivata in tarda serata, tempo di arginare il flusso di messaggi e bombardamento mediatico involontario.

    ‘Oggi parliamo di seghe, un argomento molto attuale, una pratica molto diffusa’ ha esordito il rapper in versione Piero Angela dei social. ‘Si pratica nell’intimità ma io l’ho praticata su Instagram con molto piacere’ ha continuato Guè Pequeno nel breve video Instagram.

    Nonostante il tono scherzoso, Guè Pequeno ci ha tenuto a precisare quello che in molti avevano sperato: ‘Il video si è reso pubblico per sbaglio. Per chi non avesse capito o non volesse capirlo, è stato un incidente’ ha spiegato il rapper di Gentleman dando credito a chi pensava che la pubblicazione fosse stata un errore, e che il video fosse in realtà riservato ad un direct ad alto tasso hot.

    ‘Mi dispiace per i bigotti, i perbenisti convinti’ ha aggiunto ironicamente Guè Pequeno, concludendo il tutto con parole nette: ‘Io personalmente non andrei a vedermi un video in cui i rapper si fanno una sega’ ha detto, ringraziando poi per tutti i messaggi d’amore arrivati su Direct (e probabilmente molto privati).

    Su Twitter nella giornata di ieri si era scatenata anche una breve caccia a chi potesse essere la destinataria originale del video autoerotico di Guè Pequeno, ma non era andata a buon fine. Giustamente, la fanciulla in questione è rimasta anonima.

    La chiosa finale del rapper di Gentleman nella sua spiegazione dell’errore commesso è stata antologicamente perfetta: dopo il video di autoerotismo sulle Instagram Stories di Guè Pequeno, ha concluso con un diretto: ‘Viva le seghe’.

    Come diceva Woody Allen, ‘Non condannate la masturbazione: è fare sesso con qualcuno che amate veramente!’. E Guè Pequeno ce lo ha ribadito e ricordato.