Will & Grace 2017: la sitcom torna dopo 11 anni con due nuove stagioni

Fan in delirio per il ritorno di Will & Grace nel 2017: la sitcom, andata in onda dal 1998 al 2006, torna dopo 11 anni con due nuove stagioni la prima delle quali sarà trasmessa il prossimo 28 settembre.

da , il

    Will & Grace 2017: la sitcom torna dopo 11 anni con due nuove stagioni

    Fino a qualche tempo fa non ci saremmo mai aspettati di rivedere Will & Grace nel 2017, ma l’emittente televisiva NBC ha fatto il ‘miracolo’ annunciando la realizzazione di una nuova stagione della popolarissima sitcom con Eric McCormack e Debra Messing a 11 anni di distanza dall’ultima e con lo stesso cast di allora. E visto che l’appetito vien mangiando (e dopo aver tastato il clamore e l’entusiasmo suscitati dal ritorno di Will & Grace), la NBC ha appena ufficializzato la produzione di un’ulteriore stagione, la decima, che andrà in onda nel 2018-19, mentre la nona, il cui primo episodio sarà trasmesso negli USA il prossimo 28 settembre, è stata prolungata da 12 a 16 puntate.

    Le prime otto stagioni di Will & Grace sono andate in onda dal 1998 al 2006 ottenendo un successo strepitoso, corroborato da grandi ascolti e numerosi riconoscimenti tra cui 16 Primetime Emmy Awards su 83 nomination. La sitcom, ambientata a Manhattan, ruotava attorno alle divertenti vicende dei due protagonisti principali, l’avvocato gay Will Truman (Eric McCormack) e la sua migliore amica Grace Adler (Debra Messing), un’arredatrice di interni, che condividevano un appartamento al 394 West 88th Street.

    Nell’ultimo episodio dell’ultima stagione i due però si erano ‘separati’ per formare ognuno una propria famiglia, rispettivamente con Vince (interpretato da Bobby Cannavale) e Leo (Harry Connick Jr.), e non a caso una delle questioni più dibattute dai fan, in vista delle nuove puntate, è come gli autori David Kohan e Max Mutchnick abbiano deciso di gestire il finale della serie originale e l’inizio di Will & Grace 2017.

    Ebbene, secondo l’autorevole Entertainment Weekly, che ha intervistato gli ideatori della sitcom, il finale del 2006 sarà completamente ignorato, anche se il personaggio di Leo tornerà comunque nei nuovi episodi: ‘Francamente non volevamo vedere Will e Grace nei panni di due genitori buoni o cattivi, ha spiegato David Kohan, ‘Abbiamo voluto fossero gli stessi Will e Grace che il pubblico ha imparato a conoscere e ad amare’. Allo stesso tempo Kohan ha anticipato che i co-protagonisti Jack (Sean Hayes) e Karen (Megan Mullally), finiti a vivere nella stessa casa, torneranno invece nei rispettivi ‘storici’ appartamenti.

    Le novità non finiscono qui: il co-autore Max Mutchnick ha rivelato che, a differenza di quanto annunciato, c’è stata una dolorosa defezione nel cast di Will & Grace rispetto all’originale. La veterana Shelley Morrison, 80 anni, interprete fin dalla prima stagione del 1998 di Rosario Salazar, la domestica salvadoregna di Karen, ha dato forfait pochi giorni prima dell’inizio delle riprese a causa dell’età molto avanzata. ‘È stato un colpo durissimo quando ce l’ha detto’, ha confidato Mutchnick, ‘Perché volevamo davvero che Shelley facesse parte della nuova serie, quindi abbiamo dovuto rivedere alcune cose della trama’.