Francesco Nuti, parla la figlia Ginevra: ‘Ho chiesto di essere tutrice di mio padre’

Per la prima volta parla Ginevra Nuti, la figlia che l'attore toscano ha avuto dalla relazione con Annamaria Malipiero: la ragazza oggi diciottenne ha raccontato pubblicamente di aver chiesto di diventare tutrice del padre, per garantire a Francesco Nuti la vicinanza e la comprensione necessarie al suo precario e difficile stato di salute.

da , il

    Francesco Nuti, parla la figlia Ginevra: ‘Ho chiesto di essere tutrice di mio padre’

    Francesco Nuti, parla la figlia Ginevra: ‘Ho chiesto di essere tutrice di mio padre’ ha raccontato la ragazza oggi diciottenne, parlando del suo rapporto personale con l’attore toscano. Per la prima volta in assoluto Ginevra Nuti, figlia di Francesco e della ex compagna Annamaria Malipiero, ha parlato della salute del padre, attualmente trasferitosi a Roma in un centro di riabilitazione dopo l’incidente che ha compromesso le sue funzioni fisiche. Il regista e attore italiano Francesco Nuti è in condizioni difficili e la figlia Ginevra vuole fargli da tutrice per garantirgli un’esistenza migliore.

    Delle condizioni di Francesco Nuti, la figlia Ginevra parla per la prima volta in assoluto: ‘Adesso che sono maggiorenne ho chiesto di essere l’unica tutrice di mio padre’ ha raccontato la ragazza. ‘Penso che nessuno meglio di me possa prendersi cura di lui’ ha spiegato in un’intervista inedita a Chi, il settimanale diretto da Alfonso Signorini.

    Sul suo profilo Instagram Ginevra Nuti condivide di tanto in tanto le foto con il padre Francesco, che lei definisce ‘L’unico, il più grande, colui che mi rende più fiera’ in uno scatto recente, e tante foto con mamma Annamaria descritta come ‘la mia forza’.

    «L'unico, il più grande, colui che mi rende più fiera.» continua così, ti voglio tanto bene

    A post shared by Ginevra Nuti (@ginevranuti) on

    Ginevra Nuti aveva sette anni quando nel 2006 il padre Francesco cadde in casa battendo la testa: l’attore comico toscano, dopo i fasti degli anni Ottanta e Novanta dove era considerato il golden boy del cinema italiano, veniva da un periodo difficile tra alcol, droghe e depressione. Dopo l’incidente e il ricovero per ematoma cerebrale, Francesco Nuti non è stato più autonomo e autosufficiente.

    Il racconto di Ginevra Nuti si concentra anche su questo: ‘Quando avvenne la disgrazia mia madre mi preparò’ ha spiegato la ragazza. ‘Mi disse che papà aveva battuto la testa e che era un po’ cambiato. Ma quando lo rividi per me era sempre papà’ ha spiegato la figlia di Francesco Nuti, che negli anni ha fatto parlare di sé per alcune pericolose cadute che hanno influito sul suo stato di salute.

    Leggi: Francesco Nuti in ospedale dopo un nuovo incidente in casa

    Un ruolo importante nel mantenimento del rapporto con Francesco Nuti lo ha giocato Annamaria Malipiero, mamma di Ginevra ed ex compagna dell’attore toscano: ‘Grazie a mia mamma il nostro rapporto non si è mai interrotto. Sono solo cambiati gli approcci, il modo di comunicare’ ha raccontato Ginevra Nuti.

    Francesco Nuti oggi: le sue condizioni di salute

    Come sta Francesco Nuti oggi? Lo specifica proprio la figlia Ginevra: ‘Ora papà è stato ricoverato in un centro privato qui a Roma e io posso vederlo di più. Fosse venuto prima, tante cose non sarebbero successe’ ha raccontato la diciottenne oggi, accennando probabilmente ad alcuni disagi vissuti dal padre in passato.

    Leggi: Francesco Nuti maltrattato dal badante? La famiglia sporge denuncia

    Francesco Nuti non riesce a scrivere e disegnare come qualche tempo fa, dove si prodigava ad utilizzare la mano sinistra per esprimersi. Nonostante le difficoltà di comunicazione, però, Ginevra Nuti è ottimista: ‘Piano piano sta migliorando, ma chiaramente non sono miglioramenti eclatanti. Sono piccole cose che solo una persona dentro questa situazione può capire e apprezzare’ ha concluso con franchezza Ginevra Nuti parlando del padre Francesco.