Ilaria D’Amico e Gigi Buffon diffidano Libero per la didascalia di una foto

Il legale di Ilaria D'Amico e Gigi Buffon ha presentato la diffida nei confronti del quotidiano Libero, diretto da Vittorio Feltri, per una didascalia un po' troppo spinta che accompagnava una foto dove la conduttrice aveva la fronte poggiata sulle gambe del portiere della Juventus: danno d'immagine e diffamazione 'per affermazione non veritiera'.

da , il

    Ilaria D’Amico e Gigi Buffon diffidano Libero per la didascalia di una foto

    Ilaria D’Amico e Gigi Buffon diffidano Libero per la didascalia di una foto, troppo allusiva e fuorviante rispetto alla realtà: l’avvocato della conduttrice di Sky e del portiere della Juventus ha presentato una diffida nei confronti del giornale diretto da Vittorio Feltri, per colpa di un’immagine di gossip dal commento troppo spinto, quasi a sfondo erotico e non veritiero rispetto al momento immortalato. L’articolo è stato rimosso dal sito del giornale, la diffida di Ilaria D’Amico e Gigi Buffon è stata presentata in ogni caso.

    La didascalia della foto di Ilaria D’Amico e Gigi Buffon era troppo allusiva così come scritta da Libero: la coppia ha dato mandato all’avvocato Daniele Missaglia di diffidare il quotidiano diretto da Vittorio Feltri per un’affermazione non veritiera né aderente alla realtà.

    Nella lunga lettera dell’avvocato di Ilaria D’Amico e Gigi Buffon a Libero pubblicata integralmente da Il Fatto Quotidiano, si legge il motivo della decisione della coppia d’oro dello sport e della tv sportiva in merito alla diffida del giornale: ‘Mi hanno conferito mandato per denunziare il grave danno d’immagine patito in conseguenza della pubblicazione sul vostro sito web di fotografie e commenti gravemente pregiudizievoli per i miei assistiti’ si legge nella missiva.

    Leggi: Ilaria D’Amico: ‘Lasciare il calcio in tv? Prima o poi succederà…’

    ‘La selezione delle foto da voi pubblicate, affiancate da titoli oltremodo diffamatori quali ‘il bacino proprio lì, nel luogo più caliente del corpo maschile’, espongono i miei assistiti, in particolare Ilaria D’Amico, ad allusioni degradanti circa le asserite (e non veritiere) intenzioni espresse nel fermo-immagine’ continua la lettera di diffida dell’avvocato di Gigi Buffon e Ilaria D’Amico a Libero.

    L’avvocato di Ilaria D’Amico e Gigi Buffon ha poi chiarito la motivazione reale dietro il gesto della conduttrice di Sky immortalato dai paparazzi: ‘La signora Ilaria D’Amico si è limitata, mentre rideva, ad appoggiare la fronte sulle gambe del compagno’ ha spiegato l’avvocato.

    Leggi: Ilaria D’Amico su Gigi Buffon: ‘Credevo fosse un immaturo, invece…’

    Quello che ha infastidito Ilaria D’Amico e Gigi Buffon è stata l’interpretazione della fotografia: ‘Le modalità volutamente ambigue con cui è stata selezionata l’immagine (rafforzata da eloquenti titoli denigranti) evocano nel lettore la connotazione pruriginosa e passionale del gesto’ ha concluso l’avvocato.

    Leggi: ‘Basta gossip’: Ilaria D’Amico e Gigi Buffon chiedono rispetto per la privacy

    La diffida formale di Libero si è concretizzata sul finale della lettera dell’avvocato Missaglia, rappresentante legale di Ilaria D’Amico e Gigi Buffon: ‘La pubblicazione delle suddette foto, con la combinazione di commenti artatamente suggestivi, integra pacificamente il reato di diffamazione punito all’art. 595 c.p.’ ha scritto l’avvocato, sottolineando anche l’aggravante della perpetrazione a mezzo stampa.

    L’articolo e le foto allusive di Ilaria D’Amico e Gigi Buffon al mare sono stati prontamente rimossi dal sito di Libero.