Marilyn Manson a Villafranca di Verona, petizione e preghiere contro il concerto

Un gruppo di fedeli cattolici ha lanciato una petizione e invita i cittadini a dire rosari e unirsi ai gruppi di preghiera per protestare contro il concerto di Marilyn Manson in programma a Villafranca di Verona. Il sindaco della cittadina sbotta a mezzo stampa: 'La vostra protesta è aberrante'.

da , il

    Marilyn Manson a Villafranca di Verona, petizione e preghiere contro il concerto

    Marilyn Manson a Villafranca di Verona, petizione e preghiere contro il concerto: un gruppo di fedeli ha scelto di protestare così, organizzando gruppi di preghiera anti-Manson e chiamando a raccolta la popolazione contro il concerto del musicista americano, che potrebbe ‘deviare i giovani più sensibili’. Sono state registrate 2700 firme contro il concerto di Marilyn Manson a Villafranca di Verona, ma il sindaco Mario Faccioli ha ribattuto duramente ai suoi concittadini: ‘La vostra protesta è aberrante’.

    Il concerto di Marilyn Manson in programma a Villafranca di Verona fa discutere: i cittadini del paese veneto stanno protestando con una petizione online che ha raggiunto 2700 firme e con gruppi di preghiera, organizzati espressamente per contrastare la presenza del cantante americano in città. Il motivo?

    Marilyn Manson è un ex satanista e non ne ha mai fatto mistero: ha fatto parte della Chiesa di Satana, poi allontanandosene. La sua musica è stata spesso associata a frange più estreme del genere hard rock, e i suoi spettacoli sono stati sempre volti ad impressionare con elementi simbolici ed esagerazioni.

    Leggi: Il disturbante video di Marilyn Manson e Lana del Rey girato da Eli Roth è un fake?

    Tutto intollerabile per i cittadini di Villafranca di Verona. Nella loro petizione, rivolta al sindaco del paese Mario Faccioli, chiedono espressamente che il concerto di Marilyn Manson venga annullato.

    Il primo cittadino non ha esitato a rispondere per le rime ai suoi concittadini impegnati nella protesta anti-Marilyn Manson: lo ha fatto con un lunghissimo post Facebook dove si dichiara anche lui cristiano devoto e fedele, e per questo non apprezza il tipo di integralismo oscurantista portato avanti dai cittadini di Villafranca di Verona.

    ‘Trovo aberrante certe prese di posizione da persone che ritengono di essere paladini di verità, portatori di sante croci, che pregano per pioggia e tempesta, che raccolgono firme, che fanno sedute di preghiera’ ha scritto il sindaco di Villafranca. ‘La mia fede non semina odio, non costruisce muri, non ha paura del diverso’ ha specificato ancora Mario Faccioli rivolto ai suoi cittadini, specificando anche e soprattutto che l’amministrazione comunale non c’entra niente nell’organizzazione del concerto di Marilyn Manson.

    Il sindaco ha anche replicato: ‘Attenzione a confondere i valori, dall’imposizione dei valori’ ha scritto il primo cittadino, aggiungendo di buon grado: ‘Pur da credente integralista non mi sono mai permesso di usare il mio ruolo per spingere contro qualcuno’ ha concluso il sindaco di Villafranca in merito alla petizione lanciata dai cittadini contro Marilyn Manson, e invitando i suoi amministrati a smetterla con preghiere e rosari recitati, dicono le fonti, sin dal primo luglio.

    Il concerto di Marilyn Manson a Villafranca è previsto per il 26 luglio prossimo al Castello Scaligero della cittadina veronese.