Sgarbi e Malena, smentita la notte di passione: ‘Solo uno scherzo’

Nessuna folle notte di passione tra Vittorio Sgarbi e Malena: lo ha svelato lo stesso critico d'arte ferrarese, raccontando di essersi inventato tutto per far morire d'invidia il giornalista Giuseppe Cruciani, che gli aveva fatto troppe domande.

da , il

    Sgarbi e Malena, smentita la notte di passione: ‘Solo uno scherzo’

    Negli ultimi giorni tutti a fantasticare sulla folle notte di passione di Sgarbi e Malena in un’amena località del Lago di Garda, rivelata dallo stesso critico d’arte ferrarese con tanto di particolari piccanti. Ma dopo aver fatto il pieno di messaggi di ammirazione dei suoi fan maschietti, che avrebbero pagato chissà quanto per essere al suo posto, Vittorio Sgarbi ha fatto una rapido dietrofront, ammettendo che con la nuova musa di Rocco Siffredi non c’è stato nulla e di essersi inventato tutto per far schiattare d’invidia il giornalista Giuseppe Cruciani.

    Vittorio Sgarbi, infatti, aveva raccontato i dettagli hot della sua notte di fuoco con Malena proprio in un’intervista radiofonica a La Zanzara, il programma condotto da Cruciani e David Parenzo su Radio 24.

    ‘Eravamo sul Lago di Garda e c’eri anche tu Cruciani, ma ti abbiamo escluso dal paradiso. Sei arrivato fino alla porta e poi ti abbiamo cacciato. Posso dire questo che quando un uomo di mondo sta con una por*ostar può dare lezioni e anche prenderle, può insegnare e anche imparare delle cose. In questo caso io le ho dato delle nozioni che non aveva, nella materia in cui lei è specialista, il se*so orale. Malena si è applicata per tre ore e mezza, da parte sua è stata una grande prova d’amore e di attenzione’.

    L’immagine di Sgarbi e Malena avvinti come l’edera tra le lenzuola sudate (una scena piuttosto raccapricciante, a dire il vero, e non certo per demerito di Malena) è però svanita il giorno successivo, quando il critico ha postato sulla sua pagina Facebook un video per spiegare come fossero andate davvero le cose.

    ‘Il mondo è pieno di gente malata, che non riesce a sentire l’amore ed è curiosa di quello che non può fare’, ha spiegato l’ineffabile Vittorio ‘E tu sei lì che giri l’Italia e questi ti interrogano su cosa hai fatto nella tua intimità sessuale. Ma che ca*zo gliene frega a loro? È proprio di Parenzo lo scandalizzarsi per tutto. Ed è proprio di quell’altro, Cruciani, l’essere curioso di quello che fanno gli altri. Ma fatti i ca*zi tuoi! In realtà quella sera eravamo sul Garda, davanti a un lago bellissimo, a parlare di Tiepolo, di bellezza e d’amore. E c’era anche una timida por*ostar che provava a spiegare perché ha fatto quella scelta. E poi è arrivato Cruciani, uno che non vive per sé e che il giorno dopo ti chiama chiedendoti: come è andata?’

    E com’è andata, per davvero, l’ha rivelato infine Vittorio Sgarbi (rullo di tamburi in sottofondo): ‘Ti ho preso per il c*lo Cruciani. Malena è andata a dormire nel suo albergo. Quello che ho detto non era vero, era il sogno perché tu potessi eccitarti, sfigato’.