Lino Banfi, la moglie è malata: ‘Ma sono un comico e devo far ridere’

Non è un bel momento per Lino Banfi: la moglie Lucia è molto malata, ma l'attore comico pugliese deve continuare 'a far ridere' perché è ciò che gli chiede la gente. Anche se in questo momento non ne avrebbe voglia.

da , il

    Lino Banfi, la moglie è malata: ‘Ma sono un comico e devo far ridere’

    Sta vivendo un grande dramma privato Lino Banfi: la moglie Lucia è molto malata (l’attore pugliese non ha specificato la malattia) ma per la serie ‘The show must go on’ deve continuare a portare la sua maschera di giullare, anche se avrebbe tanta voglia di mollare tutto per trascorrere ogni istante del suo tempo accanto all’amatissima donna che Lino Banfi ha sposato 55 anni fa: ‘Io sono un comico e la gente si aspetta da me che faccia ridere’. Anche in momenti difficili come quello che sta purtroppo vivendo.

    Lino Banfi ha rivelato la malattia della moglie Lucia a Polignano a Mare durante la presentazione della sua autobiografia ‘Hottanta voglia di raccontarvi… la mia vita e altre stronzéte’, pubblicata da Mondadori, nell’ambito della rassegna ‘Il libro possibile’ organizzata nella bella cittadina a sud di Bari.

    ‘Sono in Puglia e ve lo devo dire, mia moglie sta molto male’, ha spiegato Banfi commosso, ‘Io sono un comico e la gente da me si aspetta sempre che faccia ridere. Ma è difficile far sorridere quando si ha una persona cara che non sta bene. Infatti mi sposto eccezionalmente, perché voglio stare vicino a mia moglie: il valore della famiglia viene prima di tutto’.

    Come già accennato, il matrimonio di Lino Banfi con la moglie Lucia ha superato indenne il mezzo secolo (i due si sposarono esattamente il 1° marzo 1962 in maniera tra l’altro quasi clandestina, alle 6 di mattina e davanti a pochi intimi, perché i familiari di lei erano contrari all’unione) nonostante le mille tentazioni alle quali è stato sottoposto l’attore negli anni ruggenti dei film con Edwige Fenech, Gloria Guida, Nadia Cassini e altre sventole della commedia sexy all’italiana. Un matrimonio a prova di bomba dal quale sono nati due figli, Walter e Rosanna, anche lei attrice.

    ‘La Puglia è la mia terra e anche se vivo a Roma da tanti anni resta il luogo a cui mi sento più legato’, ha aggiunto Lino Banfi, ‘A cominciare ovviamente da Canosa, la città dove ho vissuto fino all’età di 17 anni prima di spiccare il volo verso Milano in cerca di fortuna nel mondo dello spettacolo. Ogni volta che torno lì sento gli odori di casa, della mia terra. Sento gli odori della carota o del finocchio, e lo dico da figlio di un ortolano’.

    Dopo aver ricordato l’amico e collega Paolo Villaggio (‘Mi sta preparando il terreno lassù’) Lino Banfi ha poi salutato Polignano a Mare con una promessa, che sa anche di buon augurio per la salute della sua Lucia: ‘Ho deciso che tornerò qui tra non molto con mia moglie Lucia, perché l’ha vista poco questa città’.

    Lo speriamo tutti.