Chris Martin dei Coldplay suona per i bambini di una clinica di Milano

Applausi a scena aperta per Chris Martin dei Coldplay che ha cantato e suonato a sorpresa per i bambini di una clinica pediatrica di Milano in occasione dei due concerti della sua band. Ma non c'è da stupirsi perché Chris è stato spesso protagonista di varie iniziative umanitarie.

da , il

    Chris Martin dei Coldplay suona per i bambini di una clinica di Milano

    Il gran cuore di Chris Martin dei Coldplay ha regalato alcuni momenti di gioia e spensieratezza ai bambini ricoverati nella clinica pediatrica De Marchi di Milano, in zona Tribunale. Il cantante britannico, in città per i due attesissimi concerti sold out della sua band, è giunto in clinica poche ore prima della seconda data a San Siro, accompagnato da alcuni agenti della Questura milanese: accolto come una star, Chris Martin si è intrattenuto a lungo con i bimbi, i medici e gli infermieri del De Marchi, improvvisando pure un’esibizione per voce e chitarra durante la quale ha cantato alcune canzoni famose dei Coldplay. I bambini (e non soltanto loro) hanno apprezzato tantissimo il gesto di Chris, mostrando tra l’altro di conoscere a memoria tutti i brani.

    La visita di Chris Martin dei Coldplay alla clinica pediatrica di Milano è solo l’ultimo gesto nobile di una star della musica che ha dedicato buona parte della sua vita a iniziative umanitarie: sostenitore di vecchia data del commercio equo e solidale, il cantante dei Coldplay si è speso tantissimo per la campagna benefica della Make Trade Fair di Oxfam, si è recato personalmente in Ghana e Haiti per studiare gli effetti delle pratiche ingiuste di commercio e, tutte le volte che si esibisce, mostra sempre sulla mano sinistra la scritta ‘make trade fair’.

    Inoltre Chris Martin, prima con l’ex moglie Gwyneth Paltrow (i due hanno avuto due figli, Apple e Moses, prima di divorziare nel 2014) e adesso in solitaria, supporta da tempo l’Unicef versando nelle casse del Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia bonifici con parecchi zeri. Ed è pure vegetariano (così sono contenti anche gli animalisti).

    A onore del vero Chris Martin a Milano ha pensato pure a divertirsi, come è giusto che sia. Archiviato l’imprevisto del ragno (un dispettoso aracnide che zampettava allegramente sui tasti del suo pianoforte l’ha costretto a interrompere per qualche istante la performance su Everglow durante il primo concerto), Chris e gli altri membri dei Coldplay (il chitarrista Jonny Buckland, il bassista Guy Berryman e il batterista Will Champion) se la sono spassata alla grande nell’aftershow organizzato in un locale di tendenza nei pressi della stazione centrale, intrattenendosi con ospiti e groupie fino alle prime ore del mattino.

    Eeeeeh, la dura vita del rocker…