Solvi Stubing è morta, addio alla bionda della birra italiana

La ex modella tedesca Solvi Stubing è morta a Roma nella casa dove viveva da tanti anni: nata nel 1941, da tempo aveva abbandonato la scena pubblica per ritirarsi a vita privata dopo una breve esperienza in politica.

da , il

    Solvi Stubing è morta, addio alla bionda della birra italiana

    Solvi Stubing è morta, addio alla bionda della birra italiana: la ex modella tedesca è scomparsa nella sua casa di Roma all’età di 76 anni, era malata da qualche tempo ma la cosa non era conosciuta. Celebre nei primi anni Settanta per lo spot di una birra bionda che giocava proprio sul suo colore di capelli, Solvi Stubing si era occupata poi di rubriche cinematografiche su reti minori, fino all’abbandono definitivo della televisione e una piccola esperienza in politica. Da anni la vita privata di Solvi Stubing si svolgeva nella Capitale, nel massimo riserbo.

    Morta Solvi Stubing, la bionda della birra italiana: la storia della pubblicità del nostro paese perde una delle sue ex rappresentanti più belle e conosciute, quantomeno tra le più iconiche di tutti i tempi.

    La ex modella tedesca Solvi Stubing era nata a Berlino nel 1941, ben prima che la città fosse divisa in Est e Ovest: dopo qualche scrittura come modella, era sbarcata in Italia per diventare il volto di una marca di birra italiana molto celebre, che legò per sempre il suo nome a quello di Solvi Stubing.

    ‘Sarò la tua birra’ recitava lo slogan che rese famosa Solvi Stubing e i suoi capelli biondi, in assonanza con il colore della birra. La sua fama crebbe nel nostro paese e Solvi Stubing, che aveva già recitato come attrice in alcuni film italiani come Io la conoscevo bene di Antonio Pietrangeli, Made in Italy di Nanni Loy, L’ombrellone di Dino Risi (1965), divenne un volto popolare in Italia.

    Dopo la grande fama ottenuta, Solvi Stubing aveva progressivamente lasciato la pubblicità per impegnarsi in televisione come conduttrice di programmi e rubriche dedicati al cinema, trasmessi sulle tv locali in syndication. Nel corso del tempo aveva anche acquisito una quota della società che si occupava di produrre le varie rubriche.

    Solvi Stubing nella vita privata era sposata con Raffaele Mallucci dal 1980: mai una diceria sul conto della coppia, che non ha mai vissuto la propria storia sui rotocalchi di gossip.

    Grazie alla fama televisiva, Solvi Stubing si era occupata anche di politica sin dai primi anni Ottanta: era stata membro della Commissione delle donne europee sotto la presidenza del Consiglio di Craxi, mentre nel 2004 si era candidata al Parlamento europeo nelle liste di Alleanza Nazionale con Gianfranco Fini.

    Negli ultimi anni viveva ritirata a Roma, dove Solvi Stubing è morta a 76 anni, lasciando in eredità il suo volto bellissimo alla storia della pubblicità italiana. I funerali di Solvi Stubing si terranno martedì 4 luglio 2017 alla chiesa di Piazza dei Giochi Delfici.