Claudia Gerini: ‘Separazione dolce da Federico Zampaglione, non vivevamo più insieme da mesi’

L'attrice parla della sua relazione con Andrea Preti - 'La vivo giorno per giorno', dice - e delle sue figlie, Linda e Rosa. Quest'ultima ha intrapreso la carriera di attrice, cosa di cui Claudia Gerini si dice felice: 'Un'esperienza nata per gioco, mi disse che le piaceva il mio lavoro'. E a proposito dell'addio a Federico Zampaglione, rivela che 'È stata una separazione dolce, non vivevamo più assieme da mesi'

da , il

    Claudia Gerini si racconta, dalla separazione da Federico Zampaglione, al debutto sul set di una delle due figlie, Rosa, tredicenne nata dalla relazione con un imprenditore milanese. ‘Due separazioni dolci‘, confessa l’attrice, oggi fidanzata con Andrea Preti, ex Isolano famoso. Per quanto riguarda la carriera, se Gerini si dice pronta a fare altri cento film con Carlo Verdone, l’attrice che viene definita anche showgirl non si lamenta: ‘Una definizione che mi va benissimo‘.

    Non vivevamo insieme già dal 2015, quando lui tornò in una casa di proprietà, voleva i suoi spazi per suonare. Ma cenavamo insieme, passavamo i fine settimana insieme. Non siamo mai diventati nemici, malgrado certi momenti turbolenti‘. Così Claudia Gerini parla della fine relazione con Federico Zampaglione, dalla quale è nata Linda.

    Se la figlia chiedeva del padre (leader dei Tiromancino), l’attrice le rispondeva che faceva tardi la sera, e che la separazione è stata graduale. D’altronde – confessa Gerini, che ha due figlie: oltre a Linda, c’è anche Rosa – la sua famiglia è sempre stata un po’ un circo, in cui ogni tanto arrivava anche il papà di Rosa, e lei era già abituata a viaggiare da sola con le figlie.

    Leggi: Claudia Gerini e Federico Zampaglione si sono lasciati: la smentita del cantante

    Claudia Gerini e Andrea Preti: ‘La vivo giorno per giorno’

    Oggi Claudia Gerini è fidanzata con Andrea Preti, ex naufrago dell’Isola dei famosi, relazione che vive giorno per giorno, con serenità, ma si dice tuttora colpita dal clamore suscitato dalla fine tra lei e Zampaglione, visto che, pur senza annunci, era già finita da un anno. L’attrice, al Corriere della Sera, preferisce parlare di sé come madre che è ancora un po’ bambina dentro e vive tuttora la meraviglia verso il mondo.

    Leggi: Claudia Gerini è fidanzata con Andrea Preti, il bello dell’Isola dei Famosi 11

    Claudia Gerini e Gianni Boncompagni: ‘A Non è la Rai mi ha insegnato molto’

    Altro uomo importante, per Gerini, è Gianni Boncompagni: l’ex ragazza di Non è la Rai, all’epoca, aveva già girato alcuni spot, partecipato a Miss Teenager e a un film – in Roba da ricchi di Sergio Corbucci, era la figlia di Laura Antonelli – ma l’inventore del programma Mediaset le insegnò ad essere curiosa, a leggere libri, a viaggiare, a fregarsene delle cose che non contano.

    Cladia Gerini e le figlie: ‘Sono educate e studiano’

    Tornando alle figlie di Claudia Gerini, la mamma è orgogliosa di entrambe (studiano e sono educate, spiega) e rivela che Rosa è oggi .. un’attrice come lei. Ha partecipato a una fiction diretta da Marco Risi sulla ricostruzione dopo il terremoto in Abruzzo, nel ruolo della figlia di Barbareschi. ‘La sua prima esperienza è nata così, per gioco. Mi disse che le piaceva il mio lavoro e che da grande voleva fare l’attrice‘, spiega Gerini, che si dice contenta della scelta della figlia, perché significa che le ha trasmesso l’amore e la gioia di fare questo mestiere, la possibilità di vivere tante vite, la vita nomade dei set.

    In precedenza, Rosa aveva partecipato ai casting per la serie tv In Treatment (risultando troppo piccola per essere la figlia di Margherita Buy), ma l’attrice, da brava mamma (e ‘collega’) l’aveva già preparata sulla possibilità di essere scartata.

    Claudia Gerini e l’età: ‘Difficile essere femme fatale a 45 anni’

    A proposito di provini, anche Gerini ne ha alcuni andati a vuoto. L’attrice si era proposta per The Young Pope di Paolo Sorrentino: per il ruolo del capo marketing in Vaticano aveva imparato venti pagine in inglese, ma presero Cécile de France. ‘Paolo mi fece i complimenti, mi disse che non decideva solo lui. Io sono una provinante da tutta la vita, ci sono abituata, mi mantiene giovane, fa parte del mio lavoro‘, dice Gerini.

    Nel curriculum dei no, anche Questione di cuore di Francesca Archibugi (venne scelta Micaela Ramazzotti), mentre – a fine giugno 2017 – Gerini è reduce da ‘Nun è Napule’, commedia dei Manetti Bros in cui organizza la sparizione del boss suo marito per far sì che la famiglia possa godersi soldi e vita.

    La Gerini aggiunge che i 45 anni sono un’età delicata, in cui sei ancora bella ma è difficile essere una femme fatale (a meno di non essere Julianne Moore, Isabelle Huppert o Meryl Streep), per quanto l’attrice si consideri fortunata, avendo sempre lavorato. Al momento le mancano i Festival d’autore: Gerini ha fatto svariati film drammatici, ma sono più note le commedie… tra cui Famolo strano di Claudio Verdone.

    Claudia Gerini e i film: ‘Tornerei di corsa con Verdone’

    Farei altri cento film con lui, sogno il remake di Amore mio aiutami con Alberto Sordi e Monica Vitti, Carlo è la mia nascita cinematografica, ha tirato fuori la commediante che è in me‘, dice l’attrice, confermando un flirt, ma non una storia d’amore vera e propria. E se la Gerini viene definita attrice e showgirl, confessa che le sta benissimo: Canta, balla, ha fatto Dance Dance Dance e ‘ – conclude – sono una showgirl, prima che un’attrice‘.