Alessandro Canino a The Winner Is: il cantante di Brutta vince la 3^ puntata

Grande ritorno in TV di Alessandro Canino a The Winner Is: il cantante di Brutta, mitologico inno degli anni '90 dedicato a tutte le ragazze un po' meno belle della media (eufemismo), ha vinto la terza puntata dello show di Gerry Scotti sconfiggendo tra gli altri le Lollipop.

da , il

    Alessandro Canino a The Winner Is: il cantante di Brutta vince la 3^ puntata

    Che meraviglia aver rivisto Alessandro Canino a The Winner Is: il cantante di Brutta, mitologico brano degli anni ’90 con cui il cantante toscano partecipò al Festival di Sanremo 1992, ha vinto la 3^ puntata dello show di Canale 5 condotto da Gerry Scotti, eseguendo proprio il suo cavallo di battaglia sanremese e alcuni classici di altri artisti come Adesso Tu di Eros Ramazzotti e Diavolo in Me di Zucchero. Nella sfida finale di The Winner Is, Alessandro Canino ha sconfitto l’infermiera Jole Virgilio, che ha preferito intascare il premio in denaro di 30 mila euro rinunciando al verdetto dei giurati (e ha fatto bene, perché la giuria dei 101 capitanata da Mara Maionchi aveva votato per Canino).

    Prima di vincere la finale, il cantante Alessandro Canino si era imposto sugli Opera Pop in semifinale e sulle Lollipop (altro residuato bellico della musica italiana, presentatesi a The Winner Is con le sole Marcella, Veronica e Marta ma senza Dominique e Roberta) nei quarti di finale. Anche le Lollipop, come l’infermiera Jole, hanno optato per la ricompensa in denaro (10 mila euro nel loro caso) rifiutando di attendere la decisione della giuria.

    Ma ora ci sembra doveroso fare un salto all’indietro per spiegare ai più giovani chi è Alessandro Canino di The Winner Is e perché viene considerato un mito, o quasi. Nato a Firenze il 14 settembre 1973, Alessandro partecipò ad appena 18 anni e mezzo alla sezione nuove proposte del Festival di Sanremo ’92 con la canzone Brutta, un pezzo molto orecchiabile che all’epoca diventò una sorta di inno di tutte le ragazze non troppo carine (diciamo pure ‘brutte’, va’) che desideravano lo stesso innamorarsi. Il brano non si aggiudicò il Festival ma diventò una delle hit di quell’anno, permettendogli di vincere numerosi premi tra cui un Telegatto.

    LEGGI ANCHE: CHE FINE HA FATTO ALESSANDRO CANINO, IL CANTANTE DI BRUTTA

    Alessandro Canino tornò poi a Sanremo nel ’93, stavolta nella sezione Campioni, con la canzone ‘Tu Tu Tu Tu’, che parlava delle relazioni a distanza tra gli adolescenti via telefono (internet non c’era ancora), e l’anno successivo con ‘Crescerai’, decisamente meno memorabile.

    Dopo questo tris di partecipazioni sanremesi, nobilitato dal grande successo di Brutta e dal buon riscontro di ‘Tu tu tu tu’, la carriera musicale di Alessandro Canino non decollò come lui sperava, nonostante l’uscita nel 1997 di un nuovo album intitolato ‘Tutte Quelle Cose’. Il cantante toscano sparì a lungo dai radar prima di ricomparire in anni più recenti, fino al gran ritorno a sorpresa nella terza puntata di The Winner Is con Gerry Scotti.