Flavio Insinna rimane in Rai dopo la vicenda Affari Tuoi: condurrà di nuovo Dopo Fiction

La conferma arriva da Nino Frassica, co-conduttore del programma: ‘Flavio Insinna e io saremo a Dopo Fiction anche il prossimo anno. Per questo ringraziamo Rai1’. Viale Mazzini conferma l’ex conduttore di Affari Tuoi, finito nella bufera per i fuori onda in onda su Striscia la notizia

da , il

    Flavio Insinna tornerà in Rai con Dopo Fiction: la conferma sul ritorno a Viale Mazzini dell’ex conduttore di Affari Tuoi dopo il polverone sollevato da Striscia la notizia non arriva dalla tv di Stato o dal diretto interessato, ma da Nino Frassica, che co-conduce con Insinna il programma in cui si commentano le fiction dopo la loro messa in onda. L’interprete del Maresciallo Cecchini ha ringraziato Rai 1 per la fiducia e per la decisione di affiancargli di nuovo Insinna, ponendo così fine al dilemma sul futuro dell’attore e presentatore romano dopo i fuori onda decisamente pesanti sui concorrenti di Affari Tuoi.

    Torneremo dopo l’estate. Lo annuncio ufficialmente, Flavio e io siamo confermati con Dopo Fiction anche il prossimo anno. Per questo ringraziamo Rai1’. Così Nino Frassica conferma il ritorno di Flavio Insinna in Rai, dopo la vicenda dei fuori onda svelati da Striscia la notizia in cui un Insinna furioso non risparmiava staff e concorrenti.

    Leggi: Luxuria: ‘Flavio Insinna? Di finti simpatici ce ne sono tanti’

    Nino Frassica: ‘Flavio Insinna è un perfezionista’

    Al settimanale DiPiù, Frassica anticipa che lui e Insinna saranno di nuovo al timone di Dopo Fiction, programma tv in seconda serata che ha fatto registrare ascolti dignitosi, anche se non ottimi. Frassica, ideatore del programma, si era speso in prima persona per difendere Insinna dagli attacchi di Striscia, postando su Facebook una comparazione tra gli ascolti del programma di Canale 5 e Affari Tuoi.

    Leggi: Flavio Insinna: il video della consegna del Tapiro d’oro censurato da Striscia la notizia

    Intervistato da Oggi, inoltre, Frassica aveva sottolineato la lunga collaborazione professionale con Insinna – in Don Matteo prima e Dopo Fiction poi – spiegando che Flavio è un perfezionista, una persona che vuole che tutto fili liscio e che vuole proporre una tv di qualità. ‘Quando capitano incomprensioni o non tutti collaborano, si arrabbia. Succede! Si è scusato e quindi va perdonato‘, aveva sottolineato all’epoca l’attore.

    Leggi: Flavio Insinna, Affari Tuoi e Striscia: una vicenda dai lati oscuri

    Flavio Insinna furioso: i fuori onda di Striscia la notizia

    Nana di m*rda’, ‘Stronz*’, ‘Figli di un Dio minore’: questi alcuni degli insulti di Flavio Insinna svelati da Striscia la notizia, fuori onda che secondo Antonio Ricci, giravano da mesi sui telefonini degli addetti ai lavori, senza che nessuno avesse mai preso provvedimenti. Per questo – e per il tetto dei 240.000 euro – si vociferava di un addio dell’allora conduttore di Affari Tuoi alla Rai, che invece non intende perdere l’attore e presentatore romano – licenziato invece da alcuni brand, che hanno interrotto la collaborazione a tempo indeterminato.