Mandy Harvey, la cantante sorda incanta America’s Got Talent con Try

Una cantante sorda ad America’s Got Talent: Mandy Harvey, legalmente non udente dal 2006, ha portato al talent di Simon Cowell la sua storia di speranza e rinascita. Dopo aver perso l’udito e abbandonato brevemente gli studi, ha capito di dover vivere pienamente e oggi è una solista jazz e una speaker motivazionale

da , il

    Mandy Harvey, la cantante sorda incanta America’s Got Talent con Try

    Mandy Harvey incanta il pubblico di America’s Got Talent: la cantante sorda del talent americano riesce ad ammorbidire persino il duro Simon Cowell, con una performance semplice e pure straordinaria con l’inedito Try. La scelta dei giudici è obbligata: golden buzzer e accesso al live show senza continuare le selezioni delle auditions. Ma chi è Mandy Harvey, la cantante sorda che ha fatto impazzire il pubblico di America’s Got Talent? Scopriamo insieme la sua storia.

    Una storia di coraggio e ‘tigna’ da America’s Got Talent: Mandy Harvey, una cantante sorda da una decina d’anni, impressiona pubblico e giudici. La giovane, 29 anni appena, racconta la sua storia: dopo aver abbandonato gli studi nel 2006-2007 perché aveva perso l’udito, ha tentato delle carriere alternative, ma nel 2009 ha deciso che la musica era la sua vita e suonando la chitarra e cantando ha inciso Smile, un album autoprodotto che ha attirato le attenzioni della critica. Da allora Mandy Harvey ha rilasciato altri due album, tra cui l’ultimo, ‘All of Me’, nel novembre 2014, diventando una solista jazz e una speaker motivazionale, oltre ad essere ambasciatrice per l’associazione no-profit No Barriers.

    La storia di Mandy Harvey

    Mandy Harvey Golden Buzzer ad America's Got Talent

    Ma come può una cantante sorda ‘sentire’ la musica? Come ha spiegato Mandy Harvey a Simon Cowell nella puntata di America’s Got Talent del 6 giugno 2017, si esibisce a piedi scalzi per sentire le vibrazioni attraverso i piedi e – in caso di bisogno come nel corso del talent show – usa un interprete per comunicare.

    Mandy Harvey ad America’s Got Talent emoziona Simon Cowell

    giudici in piedi

    Ad America’s Got Talent, Mandy Harvey ha portato un suo inedito, intitolato Try: ‘Dopo aver perso l’udito – ha spiegato – mi sono lasciata andare, ma voglio che la mia vita sia più di lasciarmi andare’. Suonando l’ukulele, Mandy Harvey ad America’s Got Talent si è esibita con una voce d’oro e ha lasciato senza fiato pubblico e giudici: alla fine dell’esibizione – con molti che applaudivano in piedi – è scoppiata a piangere. Simon Cowell le ha detto ‘Non penso che avrai bisogno di un interprete per questo’, e ha premuto il Golden Buzzer che permette ad alcuni concorrenti di arrivare direttamente in finale, saltando tutte le audizioni rimanenti.

    Cowell è poi andato vicino alla concorrente, spiegandole che pur essendo nella giuria del talent da molto tempo, quella di Mandy Harvey ad America’s Got Talent è una delle esibizioni più stupefacenti che abbia mai visto. ‘Pensavo non mi sarei mai più sorpreso o meravigliato dai concorrenti, e poi arrivi tu: congratulazioni, sei stata ammessa direttamente ai live show’.