Fabio Fazio saluta la Rai: ‘Il cavallo è l’unico certo, ci rivedremo con entusiasmo e passione’

Nell’ultima puntata stagionale di Che tempo che fa, il conduttore guarda in camera e ripercorre la sua carriera: ‘Qui da 33 anni, grazie a chi mi ha accolto e a chi ha lavorato con me. Tra poco saprete il mio futuro, ma ci rivedremo, sempre con entusiasmo e passione’, ha detto Fabio Fazio

da , il

    Fabio Fazio saluta la Rai: ‘L’unico certo è il cavallo, ci rivedremo, sempre con entusiasmo e passione’, ha detto nell’ultima puntata stagionale di Che tempo che fa. Anche con l’aiuto di Fiorello, ospite del finale del talk di Rai 2, il conduttore (che ha un contratto in scadenza) ha dato vita a un siparietto divertente nei fatti ma anche ‘preoccupante’ nei toni per chi vorrebbe trattenere Fazio a Viale Mazzini. Nel suo excursus di una carriera, Fazio ha parlato delle cose belle avute dalla Rai, ‘azienda cui – ha detto – sarò sempre grato’.

    Il cavallo è l’unico punto fermo della Rai, lui non è mai stato sfiduciato’. Così Fabio Fazio sembra annunciare che lascia la Rai. Il conduttore chiude Che tempo che fa e, guardando direttamente i telespettatori, ha aperto l’ultima puntata del suo talk promettendo loro che anche l’anno prossimo tornerà – non è chiaro dove – con entusiasmo e passione.

    Leggi: Fabio Fazio lascia la Rai e vola a Mediaset? ‘Non avrei nessuna difficoltà’

    Fabio Fazio dice addio alla Rai?

    Oggetto del contendere è il tetto di 240.000 euro: al momento Fabio Fazio guadagna quasi 2 milioni di euro, soldi che – ha ribadito in recenti interviste – sente di meritare pienamente per quello che porta all’azienda. ‘In una tv che cambia, bisogna assumersi responsabilità e nuovi rischi. D’ora in poi, ovunque sarà, vorrei essere produttore di me stesso…’, scriveva su Twitter tempo fa. Sembra insomma che l’uscita dalla Rai di Fabio Fazio non sia un’idea così peregrina.

    Leggi: Falcone e Borsellino, uno speciale con Fabio Fazio in onda il 23 maggio 2017 su Rai 1

    Fabio Fazio: saluti e siparietti a Che tempo che fa

    David LaChapelle attends 'Che tempo che fa'

    Fabio Fazio lascia la Rai, dunque? Il discorso del conduttore sembra non lasciare dubbi: nell’ultima puntata (stagionale) di Che tempo che fa, ha ricordato i suoi inizi in Rai a 19 anni, ricordato programmi bellissimi ed esperienze bellissime, tra l’altro Vieni via con me, Quelli che il calcio, il Festival di Sanremo, Che tempo che fa, le serate speciali (ultima quella su Falcone e Borsellino). Fazio si è detto ‘sempre grato’ per chi 33 anni fa lo ha accolto in azienda, anche se considerato che molti sono andati in pensione, l’unico rimasto è il cavallo di Viale Mazzini. Il discorso di Fazio si è concluso rimandando a un ‘tra poco’ per sapere quale sarà il suo futuro professionale, nel mentre, il conduttore ha ringraziato il pubblico e concluso con ‘W la Rai e W il cavallo’.

    Leggi: Fabio Fazio furioso con la Rai: ‘Posso andare a lavorare altrove’

    E anche con Fiorello, ospite dell’ultima puntata di Che tempo che fa, Fabio Fazio non ha chiarito se lascerà la Rai: il programma è stato ribattezzato ‘Che Tempo Che Fu‘, la telefonata di Nicola Savino è stata lo spunto per ricordare che il conduttore è stato il primo a fare Raiexit, e dice a Fazio che la parola che non vuole pronunciare è Egitto (aka Cairo). ‘Fabio, tu vai in un posto dove c’è un signore che si chiama Cairo…’, dice Fiorello, con il conduttore che sembra smentire: ‘Ma io non vado da nessuna parte’. Inutile, però, Fiorello è irrefrenabile: se Fazio andrà a La7, dice il comico, prenderà il posto della Gruber a ‘Faziotto e mezzo’, mentre se sarà Sky ci sarà ‘Master Fazio’.