Olivia Newton-John è malata di cancro: ‘Tornerò più in forma che mai’

La Sandy di Grease è chiamata a una nuova durissima prova: Olivia Newton-John è malata di cancro al seno, patologia che l'aveva già colpita nel 1992. Ma l'attrice e cantante australiana non molla di un centimetro e promette ai fan di tornare in tournée entro la fine del 2017.

da , il

    Torna un incubo che sembrava definitivamente scacciato: Olivia Newton-John è malata di cancro al seno, patologia che l’aveva già aggredita nel 1992 e che la cantante e attrice australiana diventata famosa con Grease aveva tenacemente sconfitto, diventando negli anni a seguire una strenua sostenitrice della lotta contro i tumori. L’annuncio della malattia di Olivia Newton-John è apparso sul profilo Facebook della 68enne star, in un comunicato nel quale, oltre ad annunciare la sospensione del tour per sottoporsi alle terapie necessarie, Olivia lancia un ottimistico messaggio di speranza dando appuntamento ai suoi fan entro la fine dell’anno.

    Olivia Newton-John è costretta a posticipare i concerti di giugno negli Stati Uniti e in Canada’, si legge nel comunicato, ‘Il dolore alla schiena, che l’ha inizialmente portata a rimandare la prima metà del suo tour, si è scoperto essere un cancro al seno che ha causato delle metastasi all’osso sacro. Oltre alle terapie naturali, Olivia sta completando un breve ciclo di radioterapia fotonica e confida di poter tornare a cantare entro la fine di quest’anno, più in forma che mai. ‘Ho deciso a quali terapie sottopormi dopo essermi consultata con i dottori, i terapisti naturali e con il team medico presso il mio Olivia Newton-John Cancer Wellness and Research Centre di Melbourne, in Australia’, ha dichiarato Olivia Newton-John. Non verranno rilasciate interviste perché Olivia è totalmente concentrata sulle sue cure. I biglietti dei concerti annullati saranno rimborsati’.

    LEGGI ANCHE: LA STRANA TEORIA DEL COMPLOTTO CHE RIGUARDA SANDY DI GREASE

    Olivia Newton-John si era già ammalata di cancro al seno nel 1992, quando aveva soltanto 44 anni. All’epoca si sottopose a un intervento di mastectomia totale seguito dalla chemioterapia. Riuscì fortunatamente a guarire, ma nello stesso anno perse suo padre per una grave forma di carcinoma, mentre sua sorella Rona sarebbe morta nel 2013 per un tumore al cervello. Olivia raccontò la sua lotta contro il male nell’album ‘Gaia, one woman’s journey’, pubblicato nel ’94.

    Da allora a oggi Olivia Newton-John è sempre stata in prima fila nella battaglia contro il cancro, aprendo il già citato Olivia Newton-John Cancer Wellness e Research Center di Melbourne, un centro medico dedicato alla cura e alla riabilitazione di pazienti malati di tumore. Qualche anno fa, inoltre, ha inciso con John Travolta, proprio il suo storico partner in Grease (Danny Zuko e Sandy Olsson, che meraviglia), l’album This Christmas per supportare due istituzioni benefiche.

    Per questo suo forte impegno sociale contro i tumori, nel 2006 la Newton-John è stata nominata Ufficiale dell’Ordine dell’Australia ‘in segno di riconoscimento per i servizi all’industria dello spettacolo come cantante e attrice, e alla comunità per le iniziative in sostegno della ricerca sul cancro al seno, dell’istruzione, della ricerca e della tutela ambientale’.

    E adesso che Olivia Newton-John è malata nuovamente di cancro, siamo sicuri che ce la farà nuovamente perché una come lei non molla e non mollerà mai di un centimetro.