C’è qualcuno, lo speciale documentario su Rigopiano di Michele Santoro il 2 giugno su Rai 2

In occasione della 71’ Festa della Repubblica, Rai 2, il 2 giugno 2017, trasmetterà C’è qualcuno, il documentario firmato da Michele Santoro che racconta la tragedia dell’hotel Rigopiano (in cui persero la vita 29 persone) e l’eroismo dei pompieri, che hanno salvato 11 persone

da , il

    Il 2 giugno 2017 Rai 2 trasmetterà C’è qualcuno, il documentario sulla tragedia di Rigopiano scritto da Michele Santoro e realizzato usando i filmati originali girati dai vigili del fuoco durante i soccorsi nell’hotel di Farindola distrutto da una valanga. Dopo qualche polemica – i familiari delle vittime e i sopravvissuti avevano parlato di ‘Una spettacolarizzazione della tragedia senza che qualcuno si occupi minimamente degli esiti dell’inchiesta in corso e tantomeno delle vite dei sopravvissuti’ – è arrivato l’ok per la diffusione in tv dello speciale. Appuntamento sulla seconda rete Rai, come detto, in occasione della Festa della Repubblica.

    Un film dei vigili del fuoco’, di Michele Santoro e Alessandro Renna. Viene presentato così C’è qualcuno, il documentario speciale sulla tragedia di Rigopiano che andrà in onda il 2 giugno 2017 alle 21.05 su Rai 2. Girato dai vigili del fuoco (con le GoPro sui caschi, e con i telefoni cellulari, senza dimenticare telecamere vere e proprie), il documentario viene definito una testimonianza – priva di qualsiasi retorica – dell’eroismo civile di cui sanno essere capaci gli italiani più semplici, infilandosi in impressionanti cunicoli mentre incombe sulla loro testa il rischio di una nuova valanga e di ulteriori scosse di terremoto.

    Rigopiano: 29 morti per la tragedia in Abruzzo

    Sono 29 le persone morte nella tragedia del Rigopiano, avvenuta il 18 gennaio 2017, quando una valanga dovuta al terremoto ha provocato la distruzione della struttura e la morte degli ospiti dell’albergo e degli addetti ai lavori. Michele Santoro ha deciso di occuparsi del caso con uno speciale di 55 minuti, con Alessandro Haber nel ruolo di voce narrante e le musiche di Nicola Piovani. Non erano mancate le polemiche, visto che il comitato che rappresenta le vittime aveva lamentato lo scarso coinvolgimento. Alla fine le parti si sono parlate, i familiari delle 29 vittime hanno visto il film e tutto si è risolto.

    C’è qualcuno, lo speciale sulla tragedia di Rigopiano su Rai 2 per la Festa della Repubblica

    Ora, C’è qualcuno – l’urlo con cui i vigili del fuoco cercavano i sopravvissuti – andrà in onda il 2 giugno 2017: le immagini che vedremo saranno trasmesse in tv per la prima volta. Un omaggio senza retorica ai soccorritori – non solo pompieri – uomini e donne che, ricorda il comunicato stampa di lancio, si sono distinti per ‘la grande capacità di organizzazione, di tecnica e soprattutto la generosa abnegazione”, come ha avuto modo di sottolineare di recente il Presidente della Repubblica’. Anche per questo, come omaggio all’Italia migliore, la Rai trasmetterà lo speciale nel giorno della settantunesima Festa della Repubblica.

    Il documentario non sarà – come temuto – una sorta Vermicino 2.0, il racconto della morte di un bimbo nel pozzo: lo speciale sulla tragedia di Rigopiano – promette Santoro – sarà ricordato per i quattro bambini sopravvissuti (insieme a 7 adulti). ‘Un bambino salvato diventa, in quei momenti, tuo figlio. Un adulto morto è un parente che ti lascia’, raccontano i Vigili protagonisti dei soccorsi e celebrati nel film.