Francesco Gabbani vs. Manuel Agnelli: ‘Mi cantate un suo brano?’

Educata, ma allo stesso tempo decisa, replica di Francesco Gabbani a Manuel Agnelli dopo le critiche di quest'ultimo: il cantante di Occidentali's Karma ha lasciato intendere che nessuno conosce le canzoni degli Afterhours. Ci sarà una contro-replica del giudice di X Factor?

da , il

    Francesco Gabbani vs. Manuel Agnelli: ‘Mi cantate un suo brano?’

    Non è passata inosservata la frecciatina lanciata da Francesco Gabbani a Manuel Agnelli, leader degli Afterhours e giudice (confermato) di X Factor. Il vincitore di Sanremo 2017 con Occidentali’s Karma si è tolto un sassolino dalla scarpa che portava da alcune settimane, esattamente da quando Agnelli, in una delle tante (troppe?) interviste che è solito concedere, l’aveva definito un cantante ‘dal maglioncino rassicurante’ che canta ‘roba già sentita’ e non racconta ‘nulla di nuovo’, chiudendo il suo sprezzante giudizio sull’artista toscano con una severa stroncatura della canzone vincitrice del Festival: ‘Non mi piace, non m’interessa quella roba lì’.

    Francesco Gabbani non aveva fin qui mai risposto a Manuel Agnelli, né si era mai preoccupato di ribattere alla tetra previsione di Pippo Baudo, secondo cui il successo del cantante di Occidentali’s Karma sarebbe durato non più di tre mesi. Ma una volta incassati gli ottimi risultati dell’album Magellano, che ha esordito direttamente al primo posto della classifica italiana (e dopo tre settimane è ancora in top-3), e del nuovo singolo-tormentone Tra le Granite e le Granate (già 6 milioni e mezzo di visualizzazioni su YouTube), ha pensato che fosse arrivato il momento di replicare ai suoi detrattori approfittando di una video-intervista rilasciata al sito del Corriere della Sera.

    LEGGI ANCHE: MANUEL AGNELLI ATTACCA FRANCESCO GABBANI, ‘COSE GIÁ SENTITE

    ‘Pippo Baudo lo stimo tantissimo’, ha detto Gabbani con una certa ironia, ‘Ma anche se dovessi finire presto come dice lui, lo farei dopo aver ottenuto quattro dischi di platino con Occidentali’s Karma, quindi potrei ritenermi più che soddisfatto’!

    Poi l’affondo di Francesco Gabbani a Manuel Agnelli: ‘È un artista che ha sicuramente dato tantissimo alla musica italiana, quindi di primo acchito mi viene da ragionare sulla riflessione che ha fatto su di me, quando mi ha definito ‘rassicurante’. Quindi questa sua riflessione la accolgo, ci ragiono, ma allo stesso tempo faccio io una domanda a voi (rivolgendosi ai due intervistatori Tommaso Labate e Alessandra Arachi, ndr): mi cantate un pezzo degli Afterhours?’

    A dire il vero Labate un pezzo gliel’ha cantato (Non è Per Sempre), mentre la Arachi ha ammesso di non conoscerne. Chiara comunque la provocazione di Gabbani: Agnelli parla, parla, ma in vent’anni di carriera è rimasto sempre nella nicchia e ha avuto bisogno di X Factor per diventare un personaggio noto al grande pubblico, mentre Occidentali’s Karma la conoscono praticamente tutti. Chissà se arriverà presto una contro-replica del cantante degli Afterhours

    LEGGI ANCHE: EUROVISION 2017, GABBANI SI CLASSIFICA AL SESTO POSTO

    Per finire Francesco Gabbani ha risposto a un’altra domanda interessante riguardo la possibilità di fare prima o poi il giudice di un talent show, a cominciare proprio da X Factor: ‘Una proposta mi è già arrivata, ma l’ho sospesa a priori perché per il momento preferisco fare musica e presentarmi per quello che sono, cioè un musicista. In futuro, se mai dovesse riproporsi l’occasione, credo che sarei un giudice che giudica tramite lo strumento dell’emozione’.