Alessia Marcuzzi: ‘Mio marito Paolo mi ha cambiata, ho imparato cos’è l’amore’

La conduttrice Mediaset si rivela, tra paure e cambiamenti: 'Con mio marito Paolo sto imparando che l’amore è anche impegno, investimento, fiducia', dice Alessia Marcuzzi. Che nonostante la famiglia allargata, teme di essere abbandonata e di morire da sola

da , il

    Alessia Marcuzzi racconta i cambiamenti dovuti al marito Paolo Calabresi Marconi e al matrimonio. Se in passato la conduttrice era impulsiva, adesso ha scoperto cos’è l’amore e come gestirlo, cosa ci vuole per mandare avanti una relazione – e quanto sia difficile farlo. E nonostante abbia una grande famiglia allargata – Marcuzzi ha due figli avuti da due precedenti relazioni – confessa di aver paura di morire da sola e di non aver perso un grammo del caratterino focoso. Come la prenderà il marito? Scopritelo con noi!

    Con Paolo sto imparando che l’amore è anche impegno, investimento, fiducia‘. Parola di Alessia Marcuzzi, che racconta come è cambiata grazie al marito Paolo Calabresi Marconi.

    Leggi: L’Intervista, Alessia Marcuzzi: ‘I miei figli? Sono la mia vita’

    Alessia Marcuzzi: le nozze con Paolo nel 2014

    Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi Marconi sposati in gran segreto a Londra l’1 dicembre 2014: il matrimonio è stato annunciato dalla conduttrice su Instagram, pochi giorni dopo sono stati diffusi gli scatti delle nozze. La coppia stava insieme da circa un anno: lei ha due figli, Tommaso – avuto da Simone Inzaghi – e Mia, avuta da Francesco Facchinetti. Il marito di Alessia Marcuzzi è amministratore delegato della Buddy Film, una casa di produzione radiotelevisiva, che si occupa della realizzazione degli spot pubblicitari più famosi degli ultimi anni.

    Leggi: Alessia Marcuzzi non è incinta: la smentita su Instagram

    Alessia Marcuzzi tra paure e cambiamenti

    Intervistata da Grazia, Alessia Marcuzzi confessa che nonostante la sua famiglia ‘grande, allargata e bella‘, ha paura di morire da sola, un’angoscia di cui non conosce i motivi, anche se sa che c’è in lei l’ansia, futura, di essere abbandonata. Ma la serenità dell’oggi le è data dal marito Paolo Calabresi Marconi, con cui è passata dall’essere una persona impulsiva che si innamorava e mollava appena finiva il sogno, a un’Alessia Marcuzzi che, grazie al marito, sta imparando che l’amore è anche impegno, investimento, fiducia.

    Leggi: Lite in aeroporto per Alessia Marcuzzi e Paolo Calabresi Marconi

    Non che la coppia non litighi, per via dei caratteri diversi – e soprattutto del caratterino focoso di lei: se infatti costruire ogni giorno qualcosa grazie all’amore è una cosa bella, anche se faticosa per come è fatta la conduttrice (ipsa dixit), ogni tanto – confessa Marcuzzi – ricorre alla strategia della litigata, mandando tutto a fuoco così il rapporto si riaccende di nuovo. ‘Praticamente rompo e ricucio tutto da sola: mi arrabbio, litigo, costruisco pace‘. E il marito? Alessia Marcuzzi confessa che Paolo è molto serafico, e le dice che fa tutto lei, ma che se le serve… è libera di farlo. Avercene, di uomini così!