Chi è Ariana Grande, cantante e attrice di origine siculo-abruzzese

Nata in Florida nel 1993, chiarissime origini italiane (siciliane e abruzzesi), Ariana Grande è passata in pochi anni da star della TV dei ragazzi a popstar di livello mondiale con milioni di dischi venduti e concerti sold out in tutto il mondo. Proprio come quello della tragica data alla Manchester Arena...

da , il

    Ci sono sicuramente 10 o più cose da sapere su Ariana Grande, la cantante che suo malgrado è stata testimone del terribile attentato alla Manchester Arena, nel quale hanno perso la vita più di venti persone. Quelli che hanno scoperto la sua esistenza soltanto nelle ore successive alla tragedia, forse non sanno che l’artista italo-americana (ha origini siciliane e abruzzesi) a 23 anni è già una delle popstar più famose del mondo: idolo dei teenager (ma non solo), ha conquistato la vetta delle classifiche internazionali con diversi singoli di successo (Problem, Break Free, Love Me Harder, One Last Time, Focus, Side to Side e altri) e ha vinto numerosi premi musicali tra cui un MTV Video Music Award, due MTV Europe Music Awards e tre American Music Awards, senza contare le due candidature ai prestigiosi Grammy. Dunque chi è Ariana Grande? È una che ha pubblicato tre album, Yours Truly, My Everything e l’ultimo Dangerous Woman, che hanno tutti ottenuto almeno un disco di platino negli USA. Tra le popstar della nuova generazione (quelle nate negli anni ’90) è sicuramente la più emergente.

    Americana di Boca Raton, in Florida, Ariana Grande è divenuta inizialmente famosa non come cantante ma grazie alla TV, e in particolare per il ruolo di Valentine Cat interpretato nelle sit-com Victorius e Sam & Cat. Proprio durante la sua esperienza di attrice ha avuto modo di cimentarsi per la prima volta con la musica, cantando nella colonna sonora di Victorius pubblicata nel 2011. Nello stesso anno è uscito il suo primo singolo Put your hearts up, che però poco dopo ha ‘rinnegato’ oscurandolo dal suo canale YouTube, in quanto poco soddisfatta del risultato. Il brano ha dato comunque il la alla sua rapida ascesa nel panorama musicale.

    LEGGI ANCHE: ARIANA GRANDE SCONVOLTA DALL’ATTENTATO, IN FORSE IL TOUR

    Dopo la chiusura delle sit-com, nel 2013 Ariana Grande ha vinto il suo primo disco di Platino, grazie all’album d’esordio Yours Truly, subito schizzato al primo posto della classifica di Billboard. Lo stesso album le ha permesso di vincere un premio come New Artist of The Year agli AMA e un Choice Female Artist ai Teen Choice Awards.

    Nel 2014 Ariana Grande ha fatto il botto con Problem, primo singolo estratto da My Everything, il suo secondo album in studio. Il brano, che ha visto il featuring della rapper Iggy Azalea, ha ottenuto un grande successo mondiale diventando uno dei singoli più venduti dell’anno (oltre 9 milioni di copie in tutto il mondo). Con Problem Ariana ha ottenuto il premio come Best Pop Video agli MTV Video Music. Anche il secondo singolo Break Free, con dj Zedd, è andato benissimo vendendo globalmente 4 milioni di copie, così come la collaborazione con Jessie J e Nicki Minaj in Bang Bang, il terzo singolo Love Me Harder feat. The Weeknd e il successivo One Last Time.

    LEGGI ANCHE: ATTENTATO DI MANCHESTER, 22 VITTIME E 59 FERITI

    Il 2015 va considerato un anno importantissimo per Ariana Grande: con il The Honeymoon Tour (che ha toccato anche l’Italia con una data sold out al Mediolanum Forum di Assago), si è cimentata infatti nel suo primo tour mondiale da solista. Nell’autunno dello stesso anno la Grande ha annunciato grandi lavori in corso per il terzo album della sua discografia: prima è uscito il singolo Focus, poi il duetto E Più Ti Penso con Andrea Bocelli, in cui Ariana Grande ha cantato in italiano, e poi finalmente il disco Dangerous Woman il 20 maggio 2016. L’anno successivo Arianna ha dato il via al suo secondo tour mondiale, il The Dangerous Woman Tour 2017: proprio la tournée della tragica data alla Manchester Arena…