Gina Lollobrigida: ‘La perizia psichiatrica mi rende felice: Andrea Piazzolla non è un truffatore’

L’attrice, prossima novantenne, si fa intervistare da Barbara D’Urso a Domenica Live: oltre a smentire una relazione amorosa con Andrea Piazzolla, Gina Lollobrigida ribadisce di essere nel pieno possesso delle sue facoltà: ‘La perizia dimostrerà che le accuse sono infondate’

da , il

    Gina Lollobrigida si è detta felice di essere sottoposta a una perizia psichiatrica per verificare se è ancora lucida o se stia venendo raggirata dal giovane manager Andrea Piazzolla, nei giorni scorsi iscritto nel registro degli indagati. Seppur portati splendidamente, l’attrice ha 90 anni, e già in passato ha avuto trascorsi travagliati con uomini più giovani di lei: di poche settimane fa, l’assoluzione del ‘finto marito’ Javier Rigau, 55 anni, accusato dalla Lollo di essere l’artefice di una presunta truffa ai suoi danni: lo spagnolo avrebbe organizzato un finto matrimonio per carpire l’eredità. Ora, a Domenica Live, l’attrice ribadisce la sua verità… che non è ovviamente, quella dei familiari.

    È oramai guerra tra Gina Lollobrigida e i suoi familiari: questi ultimi hanno fatto iscrivere il manager Andrea Piazzolla nel registro degli indagati, per circonvenzione d’incapace aggravata. La vittima sarebbe la ‘Bersagliera’, che ha 90 anni d’età: la procura ha chiesto una perizia psichiatrica urgente e irripetibile su Lollobrigida, che intervistata a Domenica Live insieme al giovane manager, ha liquidato la questione con poche parole.

    Leggi: Gina Lollobrigida: il matrimonio con Rigau è valido ma non ha effetti civili

    Gina Lollobrigida: il precedente di Javier Rigau

    Domenica Live Lollo

    Non è la prima volta che la Lollo si trova in ‘relazioni complicate’ con uomini più giovani: la Lollobrigida ha in particolare accusato il finto marito Javier Rigau di averle estorto un matrimonio per procura a Barcellona, utilizzando una firma falsa. L’uomo è stato assolto poche settimane fa, a fine marzo, e intervistato da Barbara D’Urso aveva lanciato pesanti accuse su un presunto plagio subito dalla Lollobrigida. Successivamente si sono mossi Milko, figlio della star, e il nipote Dimitri, che hanno denunciato Piazzolla per circonvenzione d’incapace.

    Leggi: Gina Lollobrigida, l’assistente denunciato per circonvenzione d’incapace

    Gina Lollobrigida difende Andrea Piazzolla

    Lollo Piazzolla

    A maggio Gina Lollobrigida aveva difeso Andrea Piazzolla dalle accuse del figlio e del nipote: la novantenne, in un’intervista al settimanale Novella 2000, aveva smentito che il suo collaboratore vivesse nel lusso alle sue spalle, ma anche di avere un coinvolgimento romantico con il suo assistente e collaboratore, ‘uomo di buon cuore: tutti i miei collaboratori mi hanno tradita. Lui mai. Lavora, guadagna con un’azienda tutta sua ed è libero di spendere i propri soldi come meglio crede. Tra noi c’è un amore in corso? Sono accuse palesi, e di cattiverie ne ho sentite tante nella mia vita. Questa le supera tutte. Andrea è un mio assistente e fa quello che mio figlio, mio nipote e la mia ex nuora non hanno mai fatto per me’.

    Leggi: Gina Lollobrigida ricoverata per una sospetta polmonite

    Gina Lollobrigida da Barbara D’Urso: ‘Sono serena’

    Lollo a Domenica Live

    In studio da Barbara D’Urso, in vista del novantesimo compleanno (il 4 luglio), Lollobrigida abbraccia anche la collega e amica Elsa Martinelli, ma è l’attualità di oggi a interessare. L’attrice si sottoporrà a breve a perizia psichiatra ma ‘Io sono serena. Lasciamoli parlare. Che altro si può dire?’, le parole della Lollobrigida a Barbara D’Urso, mentre Piazzolla ha sottolineato come sia lui che l’attrice sono ‘ben felici’ della perizia (che rimane comunque una cosa triste), ‘così potremo dimostrare la falsità delle accuse’.

    Lollobrigida ha spiegato di essere lucida e mentalmente capace e ha rivelato che Piazzolla le ha salvato la vita: qualche settimana fa ha contratto un principio di polmonite, e solo il pronto intervento del giovane le ha salvato la vita; altre volte, il suo braccio destro si è prodigato per portarla in clinica: ‘Se non fosse stato per lui io oggi non sarei qui’, ha concluso l’attrice a Domenica Live.