Romina Carrisi Power: ‘Dopo l’Isola dei famosi 2005 ebbi problemi di alcool e droga’

La quartogenita di Albano Carrisi e Romina Power confessa la brutta esperienza con alcool e droga dopo la partecipazione, nel 2005, all’Isola dei Famosi: ‘Iniziò un periodo turbolento, bevevo e facevo uso di stupefacenti’, racconta Romina Carrisi Power. Che ora inaugura una mostra fotografica nel segno della rinascita

da , il

    Romina Carrisi Power: ‘Dopo l’Isola dei famosi 2005 ebbi problemi di alcool e droga’

    Romina Carrisi Power dopo l’esperienza all’Isola dei famosi 2005 è entrata in profonda crisi, condita da alcool e droga. A rivelarlo la quartogenita di Albano Carrisi e Romina Power. In un’intervista nel segno della rinascita la giovane spiega che all’epoca non era abituata alla ribalta mediatica, e nonostante venne eliminata nel corso della seconda puntata, da allora in poi è stata riconosciuta, non perché avesse fatto qualcosa, ma in quanto figlia del leone di Cellino San Marco e della ex moglie.

    Fu dopo l’esperienza all’Isola dei Famosi 2005 che iniziò un periodo turbolento. Non mi piacevo, non mi accettavo. Iniziai a bere e a fare uso di sostanze stupefacenti’. Parola di Romina Carrisi Power, quartogenita di Albano e Romina, che al settimanale Gente racconta il brutto periodo post partecipazione al reality show (allora Rai, oggi Mediaset).

    Romina Carrisi Power, dieci anni fa, era tra i concorrenti dell’Isola dei famosi 2005 insieme al padre, anche se venne eliminata durante la seconda puntata (Albano si ritirò quando Loredana Lecciso minacciò in diretta di lasciarlo) e i problemi di droga e alcolismo erano dovuti al non essere abituata allo star system e tantomeno ad essere riconosciuta non perché avesse fatto qualcosa di notevole, ma solo in quanto figlia di una coppia celebre.

    Oggi Romina Carrisi Power è di nuovo serena, anche perché vive tra l’Italia e gli Stati Uniti e si tiene ben lontana dal gossip: la scelta di raccontare la sua esperienza post Isola dei famosi 2005 è dovuta alla rassegna fotografica milanese, in cui – spiega – ha posato senza veli per raccontare proprio quel periodo buio. Nonostante le difficoltà di ‘fama’, la giovane si dice grata a entrambi i genitori, perché essere la figlia di Albano e Romina ha avuto più aspetti positivi che negativi.

    Anche per questo ha scelto come nome d’arte Romina Carrisi Power, un nome evocativo: il motivo – spiega la diretta interessata – è che voleva essere fedele alle sue origini e all’essere il prodotto dell’unione di due famiglie completamente diverse tra loro, appunto i Carrisi, legati alla terra di Puglia, e i Power, divi di Hollywood. ‘Io – conclude – sono entrambe queste cose: Romina Carrisi Power’.