Alba Parietti: ‘A Ballando con le stelle ho combattuto come una tigre. Presto torno in tv’

La showgirl Alba Parietti ha tirato le fila dell'esperienza a Ballando con le stelle (senza mai nominare la diretta rivale Selvaggia Lucarelli), anticipando che presto potrebbe tornare in televisione con un programma tutto suo.

da , il

    Alba Parietti tira le somme: ‘A Ballando con le stelle ho combattuto come una tigre’ ha svelato la showgirl in un’intervista. ‘Presto torno in tv’ ha poi anticipato una delle protagoniste di questa edizione dello show di Milly Carlucci, nel bene e nel male parte integrante del meccanismo del talent show ballerino vinto da Oney Tapia. Ma Alba Parietti, eliminata al ripescaggio della semifinale, è tornata a parlare della sua partecipazione con apertura e sincerità, svelando anche i rapporti intessuti durante le settimane di prove. Ma senza mai, e sottolineiamo mai, nominare direttamente la ‘nemica’ Selvaggia Lucarelli.

    ‘A Ballando con le stelle ho combattuto come una tigre’ ha detto Alba Parietti nell’intervista che il settimanale Oggi le ha riservato. La showgirl tra le più famose della tv italiana non ha dubbi: ‘Presto torno in tv’ ha anticipato, non senza scaramanzia, visto che a quanto pare Alba Parietti potrebbe condurre un programma in televisione, cose sperimentali costruite appositamente per lei, anche se non si sbottona troppo.

    Leggi: Alba Parietti e Selvaggia Lucarelli si avviano allo scontro finale

    Ma è Ballando con le stelle il fulcro dell’intervista, ovviamente: Alba Parietti non si offende se si sente chiamare ‘Alba la pazza’, anzi: ‘Lo dico a chi nel corso di Ballando con le stelle pensava di colpirmi usando queste parole. Come potrei offendermi quando mia madre ha sofferto di bipolarismo?’ ha detto la Parietti proprio all’inizio dell’intervista. ‘Chi mi critica forse non sa che per me la follia è libertà, perché è uno strumento di lettura della realtà attraverso la sensibilità’ ha continuato decisa Alba Parietti, che considera la follia la migliore difesa dall’orrore del reale.

    Leggi: Alba Parietti contro la tv di Barbara D’Urso: ‘Fa paura’

    Alba Parietti ha svelato di aver fatto dieci anni di analisi, capendo molte sfumature della sua personalità e soprattutto la dignità di chi viene considerato folle. A Ballando con le stelle, oltre che tigre (da lei spesso evocata nei post Facebook di commento alla trasmissione), la Parietti si è sentita anche come un gladiatore nell’arena: ‘Mi hanno dato molto i colleghi e soprattutto le maestranze dell’azienda: dai truccatori ai fonici, dalle sarte ai parrucchieri’ ha elencato Alba Parietti, senza dimenticare il suo adorato maestro di ballo Marcello Nunzio.

    Di fronte alla domanda se non le sia parso di aver esagerato troppo con le sue dichiarazioni nel corso del programma, Alba Parietti è stata molto precisa: ‘Sono andata dove mi hanno trascinato’ ha dichiarato la showgirl. ‘Ho percezione chiara e distinta di cosa sia il basso. Nel contempo non ho mai avuto problemi ad ammettere le mie responsabilità. Ho un vantaggio: non ho scheletri nell’armadio, la verità quindi non mi fa paura’ ha concluso il discorso la Parietti. Stilettate all’indirizzo di una certa giurata?

    Leggi: Alba Parietti contro Selvaggia Lucarelli: ‘Mitomane e bugiarda’

    Alba Parietti esclude il ruolo di giudice il prossimo anno: ‘Non so se riuscirei a giudicare gli altri con molta facilità perché conosco il sudore e la fatica di chi è dall’altra parte’ ha detto la Parietti, aggiungendo che ‘Per quel ruolo serve un cinismo strumentale alle polemiche, forse non ne sarei all’altezza’ ha concluso. E anche qui, il pensiero corre all’innominata Selvaggia Lucarelli.

    Alla fine però Ballando è stata un’esperienza positiva per lei: ‘Come tutti gli amori struggenti, quando finiscono lasciano un grande vuoto. Per me è stato un mix di emozioni: adrenalina, sfida e paura’ ha sottolineato Alba Parietti. La tigre ha ancora molto da dire su questa partecipazione al talent di Milly Carlucci, ci scommettiamo.