Selvaggia Lucarelli: ‘Sostituirei Morgan ad Amici, e condurrei pure il Festival di Sanremo’

La giudice di Ballando con le stelle ed Ecceziunale veramente si confessa tra pubblico e privato: ‘Io e Morgan siamo simili, schegge impazzite: ma io non sputo nel piatto dove mangio’, dice Selvaggia Lucarelli, che si definisce ‘una rompic*** biblica’, dolce solo con il fidanzato. E all’alzare una paletta, preferisce le cause sociali

da , il

    Selvaggia Lucarelli parteciperebbe ad Amici per sostituire Morgan: una notiziona, considerando la guerra mediatica con Ballando con le stelle che vede la giurata del programma Rai coinvolta (appunto) in qualità di giudice del programma di viale Mazzini. L’opinionista dunque non solo accetterebbe un invito di Maria De Filippi ma – se glielo chiedessero, cosa che ritiene improbabile – salirebbe pure sul palco del Festival di Sanremo quale conduttrice. In un’intervista fluviale, Lucarelli rivela di essere davvero una rompiscatole e come mai venga sempre attaccata. Pronti a scoprire quali cose accomunano gli ex fidanzati Selvaggia Lucarelli e Morgan e tanto altro?

    Se la chiamasse Maria De Filippi per sostituire Morgan, Selvaggia Lucarelli correrebbe ad Amici: ‘Perché no? Amici non è una trasmissione trash. Ammetto però di non averla mai vista, perché ho sempre preferito Ballando e C’è posta per te’, dice l’opinionista in un’intervista a Grazia. Dello storico volto Mediaset, Lucarelli teme più per lo stile che per il genere, e ritiene che il gruppo di lavoro defilippiano si prende un po’ troppo sul serio, tra cui Betti Soldati, ufficio stampa della De Filippi che viene definito (e non è un complimento, visto il poco amore tra le due) l’Alba Parietti degli uffici stampa. Non si tratta di un complimento: non bastassero i battibecchi in tv, nell’intervista Lucarelli spiega infatti che la Parietti dietro le quinte non la saluta nemmeno, mentre l’anno precedente (quando però non era vittima della lingua tagliente della giudice) le mandava degli sms di congratulazioni ritenendola l’unica voce fuori dal coro.

    Leggi: Amici 2017, Morgan lascia il serale: concorrenti e coach contro l’ex giudice

    Selvaggia Lucarelli dunque non direbbe no a sostituire Morgan ad Amici, anche se con l’ex fidanzato ha molti punti in comune e quindi cambierebbe poco: ‘Diamo l’idea di essere stati invitati a una festa per fare i guastafeste’, e definisce se stessa e l’ex giudice di Amici delle schegge impazzite – che proprio per questo funzionano, in un mondo dove tutti preferiscono essere prudenti. E detto che Morgan ad Amici dà dei ‘bimbominkia’ al pubblico che fa la fortuna di Amici e che Lucarelli ricorda alla Parietti che non ha mai avuto un lavoro, l’unica differenza tra Morgan e Lucarelli è che la giudice di Ballando non sputerebbe nel piatto dove mangia.

    Leggi: Alba Parietti vs. Selvaggia Lucarelli: ‘È disonesta intellettualmente’

    Lucarelli non disdegnerebbe neanche il Festival di Sanremo: ‘Chi è che non lo farebbe! Però nessuno me lo propone perché non sono nazional popolare e sono terrorizzati all’idea di portare l’irriverenza e l’ironia a Sanremo’, sostiene la giurata di Ballando e di Eccezionale veramente, tanto spietata in tv – dove è diretta ed esuberante e le piace dividere, se non altro per spargere un po’ di pepe – quanto dolce nella vita privata. Detto che Lucarelli si ritiene una rompiscatole biblica, con il suo fidanzato Lorenzo è affettuosa, generosa e anche romantica: la coppia è in perfetto equilibrio – lui viene definito il suo esatto contrario – e tra i pregi ha quello di cucinare come uno chef, perfetto per una che ha sempre dichiarato il suo amore per Carlo Cracco.

    Leggi: Leggi: Raffaele Sollecito Vs Selvaggia Lucarelli: lite al veleno

    E se attaccare Selvaggia Lucarelli sembra essere uno sport nazionale – l’opinionista ritiene avvenga perché è una donna che usa l’ironia e ha un modo diretto di dire le cose per cui spesso la gente si sente ridicolizzata e presa in giro – alla paletta del programma condotto da Milly Carlucci Lucarelli preferisce il suo impegno sociale. Grazie alla fondazione Terres des Hommes è recentemente stata, con figlio e fidanzato, tra gli sfollati di Mosul, che hanno vissuto l’inferno dell’Isis. ‘Ho avuto molta fortuna nella vita, e mi sembra giusto restituire qualcosa. Mi piace metterci la faccia in queste cose – conclude – anche perché mi sento più utile che aver alzato una paletta il sabato sera’.