Morgan ad Amici 16: ‘Vado in TV per pagare i miei debiti’

Se apprezzate la presenza di Morgan ad Amici 16 sappiate che lui ne farebbe volentieri a meno, visto che non ama il mezzo televisivo. Eppure è costretto a frequentare il talent di Maria De Filippi perché ha bisogno di tanti soldi per pagare i debiti che gli hanno causato i suoi commercialisti

da , il

    Il cantante Morgan ad Amici 16 è una delle figure più originali e controverse del talent show di Maria De Filippi, ma l’ex Bluvertigo farebbe volentieri a meno della platea televisiva perché, a suo dire, il video gli toglie l’anima e fa uscire il peggio di lui. E allora perché ci va, vi starete chiedendo. La risposta, molto sincera e diretta, l’ha fornita lo stesso Morgan: ‘Perché ho bisogno di denaro per estinguere i debiti accumulati a causa dei miei commercialisti che per 15 anni non hanno pagato le tasse. Devo dare un sacco di soldi’. Solo per quello? Per fortuna no: ‘Amici comunque mi piace, è un programma che parla di musica. Se così non fosse mi romperei’.

    Marco Castoldi in arte Morgan ha rilasciato queste e altre dichiarazioni durante un incontro con i giornalisti che si è tenuto negli studi di Amici a Roma. L’istrionico musicista ha risposto alle domande dei colleghi di Rockol, Vanity Fair e altre testate raccontando il grande rapporto di stima che lo lega a Maria De Filippi: ‘Amici è uno dei pochi programmi intelligenti della TV, è una specie di talk show con Maria che ne è la regina. La De Filippi è una specie di psicologa che cerca di risolvere i problemi delle persone attraverso la parola’.

    Non tutto però è perfetto, a cominciare dal pubblico di Amici 16 che secondo Morgan sarebbe troppo chiassoso, al limite del disturbo: ‘È vero, mi danno fastidio quei ragazzi urlanti intorno, sembra di essere al Colosseo. La musica non si può fare dove c’è rumore. Il pubblico lo rispetto ma chiedo maggiore concentrazione, perché se tutti fanno cagnara si perde quello che succede. E poi non possono non farmi parlare, altrimenti che ci sto a fare qui?’

    Morgan è poi tornato al famoso episodio del 2010, quando fu escluso dal Festival di Sanremo a causa di un’intervista rilasciata poche settimane prima della kermesse canora nella quale dichiarava esplicitamente di fare uso di sostanze stupefacenti: ‘Io cerco di essere il più trasparente possibile, nel bene e nel male, ma questa trasparenza l’ho pagata cara. Dopo quell’intervista sulla tossicodipendenza non sono più credibile: da allora non ho più fatto un disco e mi hanno tolto pure le figlie (Anna Lou, avuta nel 2001 da Asia Argento e Lara, nata nel 2012 dalla relazione con Jessica Mazzoli, ndr). La mia vita si divide in due, prima e dopo quell’episodio, adesso devo gridare per farmi sentire’.

    In ogni caso la presenza di Morgan ad Amici 16 è molto apprezzata e lui stesso è contento di seguire una squadra, la bianca, che secondo lui ha molta potenzialità: ‘Mike Bird lo sto sballottando ma ho bisogno di capire a che punto può arrivare, credo che possa diventare un buon cantautore pop. Thomas ‘ha lo shining negli occhi’, si vede già una star ma non è arrogante. Shady invece è il buio, come Tenco e De Andrè, e quel buio te lo fa vedere’. E Lo Strego? ‘Mi è dispiaciuto molto per la sua eliminazione, avevamo iniziato un bel percorso insieme. Ho letto delle sue dichiarazioni contro di me, ma forse sono frutto di un’incomprensione’.