Gabriele Muccino, ultime notizie: i legali dell’ex moglie al contrattacco

Non finisce mai la saga che vede coinvolto Gabriele Muccino: le ultime notizie riferiscono che l'ex moglie Elena Majoni è pronta al contrattacco dopo la querela preannunciata dal regista. Stavolta ci sarebbe di mezzo il mantenimento del figlio Ilan.

da , il

    Si arricchisce di una nuova puntata la telenovela Gabriele Muccino: le ultime notizie riportano infatti che i legali dell’ex moglie Elena Majoni, che tempo fa ha accusato il regista di averla più volte picchiata ai tempi del loro matrimonio, hanno risposto con durezza alla decisione dello stesso Muccino di voler querelare i responsabili (ovvero proprio l’ex moglie e il fratello Silvio) della ‘gravissima campagna diffamatoria’ che starebbe a suo dire subendo, rivelando che il famoso cineasta dovrà presto comparire in tribunale per rispondere di condotta negligente riguardo il mantenimento del figlio Ilan, avuto dalla Majoni nel 2003.

    Ricapitoliamo brevemente i precedenti capitoli della querelle tra Gabriele Muccino e l’ex moglie Elena Majoni, che sono stati sposati dal 2002 al 2006.

    Tempo fa la donna ha accusato Muccino di violenza domestica nei suoi confronti, svelando un episodio particolarmente grave che sarebbe accaduto quando erano ancora marito e moglie: un giorno il regista le avrebbe tirato uno schiaffo così forte da perforarle addirittura un timpano. La vicenda è stato poi confermata, ma solo molti anni dopo, dal fratello di Gabriele, Silvio Muccino, che era presente al momento della lite. Elena Majoni ha recentemente rispolverato questo e altri episodi più o meno simili prima in un’intervista a un noto quotidiano e poi in TV a L’Arena di Massimo Giletti.

    LEGGI: GABRIELE MUCCINO, L’EX MOGLIE LO ACCUSA DI VIOLENZA DOMESTICA

    Gabriele Muccino ha sempre negato ogni accusa, ricordando che questi fatti, già denunciati dall’ex moglie all’indomani della separazione, sono stati a suo tempo indagati da parte della magistratura e sono tutti terminati con la richiesta di archiviazione pienamente accolta dai giudici.

    Ma Elena Majoni non ci sta e i suoi legali Rosella Festa e Virginia Lusa sono partiti al contrattacco ricordando che Muccino Sr. ha poco da fare l’offeso, visto che secondo loro l’uomo sarebbe colpevole anche di gravi mancanze, stavolta di tipo economico, nei confronti del figlio Ilan: ‘Abbiamo appreso dagli organi di stampa’, hanno dichiarato alla stampa gli avvocati della Majoni, ‘che Gabriele Muccino intende querelare tutti i responsabili a seguito delle recenti affermazioni da parte della signora Majoni. Insieme alla nostra cliente ci auguriamo che le azioni legali del signor Muccino abbiano seguito e approdino nelle sedi opportune dandoci così la possibilità di dimostrare la verità da lei espressa, che è supportata da documenti e referti scritti dai quali appare in tutta evidenza quanto accaduto. [...] A giugno il signor Gabriele Muccino, a seguito di una citazione a giudizio, dovrà presentarsi presso l’autorità penale per rispondere della sua condotta negligente riguardo il mantenimento di suo figlio al quale non versa quanto stabilito definitivamente dal giudice. Fiduciosi e forti quindi dei provvedimenti legali finora ottenuti, ci auguriamo che questa sua querela sia l’occasione per fare chiarezza una volta per tutte sulla verità di questa vicenda’.

    LEGGI: GABRIELE MUCCINO QUERELA L’EX MOGLIE E IL FRATELLO SILVIO

    Insomma, nuovi guai per Gabriele Muccino: le ultime notizie non depongono a suo favore, ma siamo sicuri che arriveranno presto ulteriori contro-repliche.