Dear Jack, Leiner lascia la band: un altro addio dopo Alessio Bernabei

Il gruppo, nato nella Scuola di Amici di Maria De Filippi, affronta la fuga del suo secondo cantante, ex concorrente di X Factor 8, con il quale avevano partecipato al Festival di Sanremo 2016, pubblicando subito dopo il loro terzo disco, Mezzo Respiro. Chi sarà il prossimo frontman della nuova formazione?

da , il

    Dear Jack, Leiner lascia la band: un altro addio dopo Alessio Bernabei

    Triste annuncio dei Dear Jack: Leiner lascia la band, proprio come il suo predecessore Alessio Bernabei. Il gruppo e la sua formazione originale avevano conquistato il pubblico di Amici di Maria De Filippi, ma si erano poi trovati a fare i conti con l’addio del cantante, sostituito proprio da Leiner Riflessi nel 2015. Dopo poco più di un anno, anche il nuovo cantante dei Dear Jack abbandona il suo posto e a comunicarlo sono i componenti rimasti in prima persona. Con un post sul loro profilo ufficiale di Facebook, i quattro musicisti diffondono semplicemente una foto senza Leiner, ma assicurano: ‘Presto aggiornamenti sui nostri social e sul nostro sito ufficiale’.

    ALESSIO BERNABEI E LA SUA ROTTURA CON I DEAR JACK

    Non c’è pace per i Dear Jack. Leiner lascia la band a fronteggiare il suo secondo cambio di formazione, dopo aver perso l’ennesimo cantante. Nel 2015 era stata la volta di Alessio Bernabei, che aveva scelto di cambiare aria per provare a investire tutte le sue energie nell’attività da solista. Al suo posto era stato introdotto Leiner Riflessi, ex concorrente di X Factor 8 arrivato in semi-finale nel team di Fedez. Grazie alla sua voce, il gruppo ha portato avanti la propria carriera musicale attraverso il suo terzo disco, Mezzo Respiro, uscito dopo la partecipazione al Festival di Sanremo 2016, dove sono stati eliminati nella quarta serata, senza quindi poter accedere alla finale.

    LEINER RIFLESSI, DA X FACTOR 8 AL RUOLO DI FRONTMAN DEI DEAR JACK

    Dear Jack senza Leiner: i progetti futuri

    Il futuro artistico dei Dear Jack senza Leiner dovrà valutare una serie di possibilità da sfruttare. Dopo l’addio del cantante, i quattro componenti rimasti dovranno decidere della sorte della band, ma, dalle loro prime parole post-rottura su Facebook, pare che non abbiano nessuna intenzione di smettere. Il gruppo potrebbe accogliere un nuovo cantante, il terzo della loro storia, oppure potrebbero provare la via dello strumentale, molto meno probabile. Rimangono immutati i loro accordi contrattuali, che li vedono ancora legati all’etichetta discografica Baraonda, con la quale collaborano fin dal loro primissimo esordio.

    I Dear Jack ripartono in quattro

    A continuare il lavoro dei Dear Jack ci pensano i quattro elementi superstiti, tutti provenienti dalla formazione originale che si meritò i larghi consensi di Amici di Maria De Filippi. Le due chitarre rimangono Francesco Pierozzi e Lorenzo Cantarini, il basso sarà opera di Alessandro Presti e la batteria resta in mano a Riccardo Ruiu.

    Dear Jack, band di Amici 2014