Morta la cugina di 7 anni di Zayn Malik, ex One Direction

Arshyia combatteva da quasi tre anni con un tumore al cervello. Tanti i messaggi di cordoglio e di affetto inviati sui social al cantante inglese

da , il

    Morta la cugina di 7 anni di Zayn Malik, ex One Direction

    E’ morta, a soli sette anni, Arshyia, la cugina di Zayn Malik, ex cantante inglese della band ‘One Direction’ fino al 25 marzo del 2015. La piccola è stata sconfitta da un tumore al cervello, dopo una lotta durata alcuni mesi. A dare l’annuncio è stata la mamma di Arshyia, Zileh, condividendo su Instagram la foto della figlia e il messaggio: “Eri troppo bella per questa Terra, riposa in pace mia piccola bambolina”.

    Subito dopo, sono comparsi tanti messaggi di cordoglio, a cominciare da quelli degli altri componenti della famiglia. Come Waliyha, sorella della bambina scomparsa, che ha salutato “la mia bellissima principessa”. Zayn ha preferito rimanere in silenzio a elaborare la perdita, ma da diversi giorni il suo profilo Instagram tace. La sorella di Zayn, Aarosa, ha così salutato la cuginetta: “Riposa in pace mia piccola principessa, possa Allah assegnarti il punteggio più alto nella scala dello Jannah”. I medici avevano diagnosticato il cancro nel 2014 e per la piccola era iniziato il calvario, assistita sempre dai familiari e dai parenti.

    Il cantante britannico aveva comunque fatto sentire la sua voce e la sua vicinanza spesso, chiedendo a più riprese ai fan: “Pregate per lei”. A Zayn, dopo la morte, sono arrivati tanti messaggi che hanno intasato i suoi profili social. Per l’addio alla cuginetta, i fan di Zayn su Twitter hanno lanciato l’hashtag #riparshiya. Il social network è stato invaso dalle foto della piccola e da frasi piene di amore di sostegno alla famiglia.

    Tornando alla carriera dell’ex ‘One Direction’, va detto che nonostante l’addio alla band, i fan non hanno dovuto attendere molto per riascoltare la voce di Zayn. Quando aveva lasciato il gruppo, adducendo motivi di stress, Malik aveva detto di voler vivere una vita normale. Nei mesi successivi, però, aveva iniziato la carriera da solista. Il suo primo album, ‘Mind of Mine’, è arrivato esattamente un anno dopo, nel marzo del 2016, anticipato dal singolo ‘Pillowtalk’.