Justice League: il trailer del Comicon lascia ben sperare ma attenzione ai precedenti

Fabio Fagnani Giornalista 27 Marzo 2017 alle 10:30 in Cinema, Spettacoli
Segui autore:
27 Marzo 2017 alle 10:30 in Cinema, Spettacoli
    Justice League: il trailer del Comicon lascia ben sperare ma attenzione ai precedenti

    Mentre la Marvel sta lavorando al suo team di supereroi, gli Avengers, con Infinity War, che pare sarà il film con il più grande budget mai investito nella storia del cinema, la Dc Comics e la Warner Bros si stanno preparando ad aprire le danze alla sfida mostrando, attraverso un secondo trailer direttamente da Comicon, la Justice League. Il film uscirà il 23 novembre di quest’anno, non manca poi molto.

    Come Togheter dei Beatles (rivisitata in versione post moderna, quasi rock) è la colonna sonora del Trailer presentato dalla Warner Bros e la Dc Comics al Comicon di San Diego e, come successo per Suicide Squad, è una figata pazzesca, giusto per parafrasare al contrario la frase di Fantozzi in Il secondo tragico Fantozzi che recensì in modo sublime il film La corazzata Potemkin di Ėjzenštejn, regista del cinema d’avanguardia sovietico e sostenitore del cine-pugno, una tecnica atta, diciamo così, a destabilizzare lo spettatore.

    Tutto questo incipit per dire che il trailer del Comicon di Justice League è una batosta dritta in mezzo agli occhi. Come solito la Warner Bros realizza ed impacchetta trailer molto belli e di grande impatto visivo. Tanto da farmi pensare che forse la Warner Bros e la Dc Comics dovrebbe optare per fare dei cortometraggi visto le non brillanti pellicole finora mostrate. Il primo film di Superman è stato tutto fuorché un grande inizio e Dawn of Justice ha avuto una critica di amore e odio. Anche Suicide Squad è piaciuto a metà mentre tutti sono in ansia di vedere il Batman in solitaria di Ben Affleck ma questo prodotto sembra avere grossi problemi strutturali e di personale.

    Adesso tocca alla Justice League riportare la pace in casa Dc/Warner sia nella fantasia della trama del film sia all’interno della casa di produzione cinematografica che sta rincorrendo la Marvel ma senza riuscire al meglio. Per ogni film che esce dallo studio americano la Marvel ne sforna altri due altrettanto interessanti.

    Diciamo cosi, forse è più corretto: la Marvel quanto meno cerca di non prendersi troppo sul serio mentre la Dc non fa altro che essere seria e ombrosa. Questo distacco sembrava davvero poter interessare ai fan adulti dei supereroi se non fosse che la Dc/Warner ha cambiato direzione inserendo battutine in stile Marvel. Un errore a mio modo di vedere. Uno sbaglio che, nonostante la bellezza del trailer, c’è anche in questi due minuti di presentazione del film.

    Justice League teaser trailer

    Forse dobbiamo metterci l’anima in pace. La Dc cercherà sempre di fare prodotti più cupi, rincorrendo la Marvel sulla qualità, sugli incassi e sulla padronanza del prodotto. Se penso a Batman, mi viene in mente quello di Nolan e forse era quella la giusta strada da seguire, forse sarebbe stato opportuno ripartire da quell’assetto cinematografico a cui i fan e gli spettatori comuni stavano incominciando ad abituarsi, soprattutto alla qualità di produzione e di regia che quel film aveva messo in scena.

    Ci rivediamo qui, su queste pagine, a novembre sperando di poter dire che il trailer di Justice League sia stato solo l’inizio di un film veramente ben costruito e realizzato. Un film che non sia solo bello come cinecomics ma come un prodotto cinematografico a se stante cosa che la Marvel non ha quasi mai realizzato considerando che la casa delle idee di Stan Lee ha creato un universo di serialità al cinema ma mai prodotti ottimi presi singolarmente, ed è proprio qui che deve posizionarsi la Dc Comics.