Massimo Lopez, infarto sul palcoscenico e corsa in ospedale: l’attore è fuori pericolo

Durante il suo spettacolo a Trani, il comico ha avvertito lancinanti dolori al petto, che l'hanno costretto a interrompere lo show e a chiamare i soccorsi

da , il

    Massimo Lopez, infarto sul palcoscenico e corsa in ospedale: l’attore è fuori pericolo

    Paura per Massimo Lopez, colpito da infarto sul palcoscenico e protagonista di una corsa in ospedale nel bel mezzo del suo ultimo spettacolo in Puglia. L’attore al momento è fuori pericolo, ma le sue condizioni di salute sono state critiche fino all’operazione chirurgica nella serata del 24 marzo 2017. Lopez si trovava in scena al teatro Impero di Trani, dove si stava esibendo nel corso della rassegna ‘Jazz e Dintorni’, quando dei forti dolori al petto hanno iniziato a mettere a dura prova la sua dedizione professionale. Per evitare di allarmare il pubblico, il comico e showman ha resistito per almeno 20 minuti dopo i primi sintomi, finché non ha più potuto sopportare il dolore e si è ritirato nel suo camerino.

    Le fitte al petto erano sintomo di un infarto in corso per Massimo Lopez, che ha dovuto interrompere il suo spettacolo per precipitarsi in ospedale. Dopo i primi momenti di smarrimento, l’attore si è scusato con il pubblico e ha abbandonato il palcoscenico, mettendo subito in allarme i suoi collaboratori e chiamando il 118 in cerca di soccorso. I paramedici hanno raggiunto prontamente il comico nel suo camerino, dove ha ricevuto le prime cure con tanto di defibrillatore. La diagnosi di infarto è stata confermata poi dai medici dell’ospedale Bonomo di Andria, dove Lopez è stato ricoverato d’urgenza nell’unità coronarica.

    Fortunatamente, Massimo Lopez ha ricevuto per tempo le attenzioni mediche necessarie ed è stato sottoposto velocemente a un intervento di angioplastica, per rimettere in funzione il suo cuore colpito da infarto. La tempestiva azione dei soccorritori ha permesso al comico 65enne di prendere per tempo l’attacco cardiaco, limitando i danni e salvando letteralmente la sua vita. L’intervento pare essere completamente riuscito e le prime indiscrezioni da Andria parlano di una lenta ma stabile ripresa. Lopez sarebbe, quindi, fuori pericolo, ma quanta paura per i suoi spettatori pugliesi!

    GINO PAOLI RICOVERATO PER ANEURISMA ADDOMINALE

    L’attore cult, che ha fatto la storia della comicità italiana insieme ai colleghi Tullio Solenghi e la sempre compianta Anna Marchesini, è solo l’ultimo dei vip italiani recentemente colpiti da malori improvvisi. Prima di lui hanno affrontato il ricovero in ospedale Al Bano e Gino Paoli, colpiti rispettivamente da infarto e ischemia per il cantante di Cellino San Marco e da aneurisma addominale per il cantautore di ‘Il cielo in una stanza’. Gli spettacoli di Massimo Lopez sono stati momentaneamente sospesi, ma il suo staff fa sapere che le nuove date saranno comunicate a breve, di pari passo con il percorso di guarigione dell’amatissimo attore comico.

    AL BANO DI NUOVO IN OSPEDALE: SI TRATTA DI ISCHEMIA