Ligabue: concerti del tour 2017 annullati e rinviati a settembre

Il rocker di Correggio deve farsi rimuovere un polipo

da , il

    Si ferma Ligabue: i concerti del tour 2017 sono stati annullati e rinviati a settembre e ottobre per motivi di salute. Il rocker di Correggio ha comunicato la sospensione della tournée tramite un video-messaggio postato su Facebook, nel quale ha spiegato che deve operarsi per rimuovere un polipo alle corde vocali e che la convalescenza durerà qualche mese, per cui tutti i concerti previsti dal 20 marzo in poi sono cancellati e riposizionati dopo l’estate. Ligabue, che per gli stessi identici problemi era già stato costretto a rinviare le prime date del Made in Italy Tour 2017, si è definitivamente arreso dopo lo show di martedì scorso al Mediolanum Forum di Assago, durante il quale si è più volte scusato con il pubblico per le pessime condizioni della sua voce.

    ‘Dopo il concerto di Milano mi sono fatto visitare e i medici mi hanno detto una cosa che avrei preferito non sentirmi dire’, ha spiegato Ligabue nel video-messaggio ai fan, ‘Ma che purtroppo rientra fra quelle che vengono definite le malattie professionali di chi canta: ho un polipo, in questo caso intracordale, alla corda vocale sinistra. Il che significa una cosa molto semplice: il polipo non ti permette di poter cantare e quindi io adesso non posso cantare. Devo sottopormi a un intervento che mi dicono essere abbastanza semplice, ma che però richiede qualche mese di recupero per la piena funzionalità delle corde vocali’.

    Insomma, tutti coloro che nelle prossime settimane speravano di assistere ai concerti del Ligabue tour 2017 dovranno attendere ancora qualche mese. Il Liga ha comunque garantito che verrà recuperato il maggior numero possibile di date.

    ‘La mia agenzia sta facendo il diavolo a quattro per far sì che il tour 2017 di Ligabue si svolga a settembre e ottobre esattamente negli stessi palazzetti e nelle stesse città dove avete già preso i biglietti. Quindi io potrò mantenere la promessa fatta l’anno scorso a Monza (‘Vi verrò a trovare casa per casa’) ma soprattutto potrò continuare a godere di quello di cui ho goduto nei 17 concerti che siamo riusciti a fare prima della sospensione. Adesso ho bisogno di un po’ di mesi per rimettermi in sella, ma lo farò. E quindi ci vediamo a settembre per la ripresa del tour di Made In Italy‘.

    Insieme al video-messaggio, il rocker ha pubblicato tutte le nuove date e le modalità di rimborso dei biglietti per coloro che non potranno assistere agli spettacoli autunnali di Ligabue: i concerti del tour 2017 riprenderanno esattamente il 4 settembre da Rimini (le informazioni relative alla data di Cagliari, originariamente prevista il 26 maggio, verranno rese note mercoledì 22 marzo; le date di Roma del 17 maggio e di Bruxelles del 14 maggio sono definitivamente annullate e non saranno perciò recuperate). Ecco le nuove date:

    04/09 Rimini, 105 Stadium (recupero del concerto del 10 aprile)

    06/09 Lugano, PalaResega (recupero del concerto del 12 maggio)

    08/09 Milano, MediolanumForum (recupero del concerto del 4 aprile)

    09/09 Milano, MediolanumForum (recupero del concerto del 5 aprile)

    12/09 Roma, PalaLottomatica (recupero del concerto del 12 aprile)

    13/09 Roma, PalaLottomatica (recupero del concerto del 13 aprile)

    15/09 Roma, PalaLottomatica (recupero del concerto del 19 maggio)

    16/09 Roma, PalaLottomatica (recupero del concerto del 20 maggio)

    18/09 Roma, PalaLottomatica (recupero del concerto del 21 maggio)

    20/09 Bari, PalaFlorio (recupero del concerto del 23 maggio)

    22/09 Firenze, MandelaForum (recupero del concerto del 22 marzo)

    23/09 Firenze, MandelaForum (recupero del concerto del 23 marzo)

    25/09 Genova, 105 Stadium (recupero del concerto del 25 marzo)

    26/09 Genova, 105 Stadium (recupero del concerto del 26 marzo)

    28/09 Reggio Emilia, PalaBigi (recupero del concerto del 27 aprile)

    30/09 Brescia, Fiera (recupero del concerto del 1° aprile)

    01/10 Brescia, Fiera (recupero del concerto del 2 aprile)

    03/10 Jesolo (VE), PalaArrex (recupero del concerto del 26 aprile)

    05/10 Conegliano (TV), ZoppasArena (recupero del concerto del 9 maggio)

    07/10 Bolzano, PalaOnda (recupero del concerto del 19 aprile)

    10/10 Torino, PalaAlpiTour (recupero del concerto del 28 marzo)

    11/10 Torino, PalaAlpiTour (recupero del concerto del 29 marzo)

    13/10 Mantova, PalaBam (recupero del concerto del 6 maggio)

    14/10 Mantova, PalaBam (recupero del concerto del 7 maggio)

    16/10 Ancona, PalaPrometeo (recupero del concerto del 24 aprile)

    18/10 Pesaro, AdriaticArena (recupero del concerto del 20 marzo)

    20/10 Padova, Fiera (recupero del concerto del 21 aprile)

    21/10 Padova, Fiera (recupero del concerto del 22 aprile)

    23/10 Trieste, PalaRubini AlmaArena (recupero del concerto del 28 aprile)

    24/10 Trieste, PalaRubini AlmaArena (recupero del concerto del 29 aprile)

    27/10 Bologna, UnipolArena (recupero del concerto del 7 aprile)

    28/10 Bologna, UnipolArena (recupero del concerto del 8 aprile).

    Tutti i biglietti precedentemente acquistati restano ovviamente validi per le nuove date corrispondenti. Coloro che invece volessero richiedere il rimborso dei biglietti acquistati, potranno farlo entro e non oltre il 14 aprile 2017 in tre differenti modalità: 1) rivolgendosi ai punti vendita dove gli stessi sono stati acquistati; 2) inviando un’email all’indirizzo ecomm.customerservice@ticketone.it (se hanno comprato i biglietti online sul sito Ticket One o tramite call center con modalità ‘ritiro sul luogo dell’evento’); 3) spedendoli tramite raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: TicketOne S.p.A. – Via Vittor Pisani 19 – 20124 Milano (C.a. Divisione Commercio Elettronico) qualora abbiano acquistato i biglietti online sul sito Ticket One o tramite call center con modalità ‘spedizione tramite corriere espresso‘.