Joe Bastianich contro tutti: ‘Cracco presuntuoso, Barbieri purista. Cannavacciuolo? Non lo capisco’

Il ristoratore italoamericano ne ha per ognuno dei colleghi giudici di Masterchef.

da , il

    Un Joe Bastianich contro tutti come non si vedeva da tempo: contro i colleghi di Masterchef Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo, giusto in concomitanza con il debutto della versione celebrity del celebre talent culinario di casa Sky. D’altronde che Bastianich avesse un carattere ‘fumino’ era noto a tutti sin dalle prime stagioni, ma stavolta l’inflessibile ristoratore di origine americana ha avuto da dire direttamente contro i suoi stessi sodali della giuria. Joe Bastianich ne ha avuta una per ciascuno, giocando parecchio sulle diversità di carattere con i colleghi giudici che lo hanno accompagnato nelle sette edizioni di Masterchef, anche se Antonino Cannavacciuolo è arrivato nelle ultime due.

    Joe Bastianich contro tutti? Non una novità, piuttosto una precisazione. In un’intervista al Fatto Quotidiano incentrata sull’inizio di Celebrity Masterchef, la versione vip del talent culinario, Joe Bastianich ha spiegato cosa lo differenzi dai colleghi giurati. ‘Siamo amici, lavoriamo insieme ma abbiamo opinioni diverse, che ci sta’ ha esordito il ristoratore e imprenditore parlando degli altri giudici. Che l’addio di Carlo Cracco, annunciato qualche settimana fa, avesse smosso qualcosa era stato evidente sin da subito: adesso è diventato estremamente palese e Bastianich, che non è uno con troppi peli sulla lingua -anzi!- ha specificato ulteriormente e senza sfumature i suoi giudizi sui colleghi.

    Leggi: Carlo Cracco dà l’addio a Masterchef

    E ne ha per tutti, Bastianich: ‘Bruno Barbieri a volte è troppo purista e mi fa inc**zare’ ha spiegato il buon Joe prendendo di mira lo chef bolognese, noto per lamentarsi dei ‘mappazzoni’ dei concorrenti quando preparavano qualcosa di indefinibile. E di Antonino Cannavacciuolo, la new entry di peso di due stagioni? Joe Bastianich, forte della sua provenienza statunitense e delle difficoltà di espressione, non ha dubbi: ‘Parla napoletano e non si capisce un c**zo’ ha colorito, dando bene la misura dei problemi linguistici che lo hanno forse diviso dallo chef del Sud.

    Leggi: Bastianich presenta Cannavacciuolo a Masterchef

    Ma la chicca migliore Joe Bastianich l’ha riservata a Carlo Cracco: ‘è un presuntuoso’ ha detto chiaramente. D’altronde lo chef vicentino non ha mai fatto mistero del suo modo burbero di essere e Bastianich ci ha tenuto ad esplicitare il giudizio.

    Interpellato rispetto all’arrivo di un nuovo giudice a sostituire Carlo Cracco che ha abbandonato il programma (Bastianich ha commentato con un laconico ‘Morto un papa se ne fa un altro’), e che sperava che chiamassero una chef donna, Joe Bastianich ha eliminato quasi ogni dubbio: ‘Non abbiamo ancora deciso, in realtà. C’è anche l’ipotesi che non si prenda nessuno’ ha concluso il ristoratore. Intanto si comincia con le celebrità e vediamo a quale di loro toccherà l’epiteto ‘Vuoi che muoro?’, coniato da Joe sulle basi linguistiche ricevute da bambino.