Emma Watson, foto rubate: l’attrice sotto attacco hacker

La protagonista di La Bella e la Bestia sporgerà presto denuncia

da , il

    Che pasticcio, Emma Watson: foto rubate all’attrice di La Bella e la Bestia stanno circolando da qualche ora su alcuni siti web mettendo in serio pericolo la sua privacy, pur non trattandosi di immagini particolarmente scabrose. Non sono ancora chiare le modalità con cui le foto sono state sottratte alla Watson, ma si tratta senza dubbio di un attacco hacker come quello che hanno subito in passato star come Jennifer Lawrence e Vanessa Hudgens e, più recentemente, la giornalista di Sky Diletta Leotta. L’attrice britannica non ha rilasciato alcuna dichiarazione, mentre un suo portavoce ha riferito che gli avvocati sono già al lavoro per far sparire dalla rete le foto rubate di Emma Watson, anticipando che sarà presto sporta denuncia contro ignoti.

    ‘Alcune delle immagini diffuse sono effettivamente autentiche’, ha spiegato il medesimo portavoce, ‘Ma neghiamo nella maniera più assoluta che ci siano foto di nudo: le immagini che sono state hackerate ad Emma Watson risalgono a un paio di anni fa e sono state scattate mentre Emma stava provando vestiti e costumi da bagno insieme a una stylist’.

    Cercando qua e là sul web siamo riusciti a dare un’occhiata a queste foto rubate a Emma Watson, e possiamo confermare che si tratta in gran parte di scatti realizzati durante la prova di diversi costumi da bagno, alcuni interi e altri a due pezzi. Insomma, nulla di più rispetto a quanto siamo abituati a vedere d’estate sulle spiagge. Insieme alle foto sta girando però un video decisamente più hot di una ragazza nuda in una vasca da bagno che, a sentire chi lo sta diffondendo, sarebbe della stessa Emma Watson. Impossibile però stabilire con certezza se la ragazza del video sia davvero l’Hermione di Harry Potter, perché nel filmato non si vede mai il viso (ma si vede tutto il resto).

    Finita qui? Purtroppo no, perché nelle ultime ore anche un’altra attrice famosa è finita sotto attacco degli hacker, ma con la differenza che se nel caso di Emma Watson le foto rubate riguardano semplici scatti in costume da bagno (mentre il video, come abbiamo spiegato, non è per il momento attribuibile a lei), le immagini sottratte ad Amanda Seyfried, la celebre protagonista di Mamma Mia!, Cappuccetto Rosso Sangue e Les Miserables, e fatte circolare online più o meno contemporaneamente a quelle della Watson, sono decisamente più scottanti, al punto che potrebbero quasi rovinarle la carriera. Nelle foto, risalenti a qualche anno fa, si vede infatti Amanda mentre è intenta a ‘sollazzare’ il suo ex fidanzato Justin Long: non il massimo, converrete con noi, per una ragazza attualmente incinta del suo nuovo compagno Thomas Sadoski. Noi speriamo per lei che queste immagini siano un fake, ma intanto Amanda Seyfried ha denunciato il furto e ha minacciato di far causa a chi diffonderà le fotografie sul web. Un’azione che farebbe propendere per l’autenticità delle foto…