Nina Palmieri incinta, la giornalista delle Iene è al quarto mese

L'inviata ha annunciato la gravidanza al termine del suo servizio sul congelamento degli ovuli, andato in onda l'8 marzo 2017

da , il

    Nina Palmieri incinta, la giornalista delle Iene è al quarto mese

    Nina Palmieri è incinta: la giornalista delle Iene ha annunciato la gravidanza al quarto mese in diretta, dopo la messa in onda del suo servizio sul congelamento degli ovuli per future madri in età avanzata. Paradossalmente, la Palmieri ha raccontato il proprio personale percorso attraverso la procedura, realizzando un video-diario della sua avventura nel mondo alternativo della fertilità 2.0, che si è poi rivelato non necessario… Nina si era sottoposta al trattamento nel 2013, ma, a distanza di quattro anni, non ha avuto bisogno di ricorrere alle sue scorte di ovuli, poiché quattro mesi fa ha scoperto di aspettare un bambino.

    In occasione della Festa della Donna, Nina Palmieri, che ha poi confessato di essere incinta al quarto mese, è stata la protagonista del servizio delle Iene sulla fertilità italiana di oggi. La giornalista ha documentato con video e foto la sua avventura nel congelamento degli ovuli, procedura alla quale si è sottoposta in prima persona nel 2013, pensando alla possibilità di diventare mamma in un momento non ancora precisato del futuro. Gli anni successivi al video-diario della Palmieri hanno confermato il trend responsabile del proliferare della crioconservazione. In Italia nel 2015 il numero dei decessi ha infatti superato quello delle nascite e anche i primi dati del 2017 parlano chiaro: il 22% della popolazione ha oltre 65 anni.

    Insieme al calo delle nascite, l’Italia registra anche un generale innalzamento dell’età per le madri alla prima gravidanza. Mediamente, si parla oggi di 32 anni. Sebbene l’intervento sia ancora guardato con diffidenza e poco praticato, ecco spiegato l’incremento nel numero di procedure di congelamento degli ovuli, che permette alle donne di rimanere incinte anche dopo la meta dei 30 anni senza dover rinunciare per il naturale calo della fertilità legato all’invecchiamento. Nina Palmieri ha sperimentato sulla propria pelle il percorso di crioconservazione, dandone uno spaccato accurato, sincero e realistico.

    Al termine della messa in onda del servizio, in diretta durante la puntata delle Iene dell’8 marzo 2017, Nina Palmieri ha dato l’annuncio a sorpresa. Senza ricorrere ai suoi ovuli congelati nel 2013, è rimasta incinta da circa quattro mesi. Le immagini dell’intervento sono quindi state seguite da quelle della pancia rotonda di Nina, dei festeggiamenti dei familiari e dei molti messaggi di felicitazione per il futuro pargolo della giornalista da parte dei suoi amici più cari e dei colleghi.