Gianluca Grignani ha distrutto la camera di un hotel di Milano?

Il cantante avrebbe dato in escandescenza dopo una notte brava

da , il

    Quel zuzzurellone ne avrebbe combinata un’altra delle sue: Gianluca Grignani ha distrutto la camera di un hotel di Milano, o almeno così dicono. Non sappiamo ovviamente se l’indiscrezione sia vera (noi speriamo che non lo sia perché in fondo vogliamo bene a Gianluca) ma la fonte è di quelle ‘che ne sa’ e del resto non sarebbe la prima volta (eufemismo) che il cantautore va in escandescenza e si mette nei guai. L’episodio sarebbe accaduto la settimana scorsa, nel corso della Milano Fashion Week 2017.

    A raccontare la storia di Gianluca Grignani che ha distrutto la camera di un hotel di Milano è stato Alberto Dandolo di Oggi, uno che nel gossip ci sguazza e spesso ci azzecca pure: ‘A Milano si dice che durante la settimana della moda Gianluca Grignani abbia vissuto l’ennesima notte brava‘, ha scritto Dandolo sul settimanale, ‘Si dice che in uno stato di agitazione abbia distrutto la stanza di un noto hotel milanese che lo ospitava. Con lui pare ci fosse anche un caro amico. Cosa c’è dietro la bravata? Ah, saperlo’.

    LEGGI: GIANLUCA GRIGNANI RICOVERATO PER INTOSSICAZIONE DA ALCOLICI

    Per il momento Grignani non ha commentato la news, come invece ha fatto in passato direttamente dai suoi profili social, anche perché in questo periodo è impegnato nelle ultime prove dell’Acoustic Tour 2017, una nuova tournée dei teatri che comincerà l’11 marzo da Zurigo e proseguirà fino a maggio con altri concerti a Grosseto, Roma, Avezzano, Milano, Senigallia, Novara e Varese (strada facendo potrebbero aggiungersi altre date).

    Di recente, però, ha rilasciato un’interessante intervista nella quale ha accusato i media che ‘usano la comunicazione come una spada’, riferendosi proprio alle notizie spesso gonfiate che riguardano la sua sfera privata: ‘Il gioco che fanno i media in Italia sta diventando ridicolo’, ha detto in quell’occasione Gianluca Grignani, ‘Mi hanno fatto morire tante volte, ma preferisco non star dietro alle caz**te che certe volte vengono fuori, evito anche di rispondere. La mia fortuna è che io sono un uomo forte e certe cose non mi hanno mai toccato più di tanto, ma altre persone avrebbero potuto sentirsi quasi istigate al suicidio. Sì, c’è gente che potrebbe morirci davanti a queste cose’.

    LEGGI: GIANLUCA GRIGNANI CONTRO I MEDIA CHE FANNO ‘ISTIGAZIONE AL SUICIDIO’

    Intanto Gianluca Grignani ha confermato che su ogni biglietto acquistato per il concerto di Zurigo, spettacolo inaugurale dell’Acoustic Tour 2017, saranno devoluti 5 euro in favore dei terremotati di Abruzzo. Un bel gesto da parte sua per supportare in qualche maniera le popolazioni vittime della recente catastrofe.