Oscar 2017, Mahershala Ali vince come miglior attore non protagonista con Moonlight

Oscar 2017, Mahershala Ali vince come miglior attore non protagonista con Moonlight

L'interprete nel film di Barry Jenkins ha conquistato la sua prima statuetta dell'Academy Awards

    Mahershala Ali vince agli Oscar 2017 come miglior attore non protagonista grazie alla sua interpretazione in Moonlight. Il film diretto da Barry Jenkins è stato uno dei più acclamati dell’89esima edizione degli Academy Awards e anche Ali ha raccolto i frutti della sua straordinaria performance. L’attore premiato con la statuetta più ambita nell’ambiente dei riconoscimenti cinematografici era presente anche nel cast di un altro candidato, Il diritto di Contare, dove recitava al fianco del super trio formato da Taraji P. Henson, Octavia Spencer e Janelle Monáe. Per Ali si trattava della prima volta come nominato all’Oscar. One shot one kill!

    LEGGI ANCHE LA NOSTRA RECENSIONE DI MOONLIGHT, IL FILM CON MAHERSHALA ALI

    Agli Oscar 2017 Mahershala Ali ha vinto il premio come miglior attore non protagonista per l’intenso ruolo in Moonlight. Il suo trionfo era uno dei più quotati dell’edizione, ma i pronostici parlavano di un epico testa a testa con il collega Dev Patel per Lion – La strada verso casa. Nella rosa delle candidature c’erano anche Jeff Bridges per l’interpretazione in Hell or High Water, Lucas Hedges per Manchester by the Sea e il notevole Michael Shannon per Animali notturni.

    In Moonlight, Mahershala Ali ha il ruolo di Juan, lo spacciatore dal cuore tenero che funge da figura paterna per il protagonista Chiron, interpretato da Trevante Rhodes. Juan e la fidanzata Teresa, che ha il volto di Janelle Monáe, tenteranno di dare un minimo di stabilità alla vita del ragazzo, che scappa costantemente da un contesto di pesante degrado urbano nel quartiere violento di Miami e dall’incompetenza della madre.

    Paula, messa in scena da Naomie Harris, è infatti una tossica dalle abitudini promisque che abbandona il giovane Chiron a sé stesso, nella ricerca della propria identità e del proprio equilibrio.

    SCOPRI QUALI SONO GLI ATTORI DI COLORE PIU’ PREMIATI NELLA STORIA DEI PREMI OSCAR

    Il volto di Mahershala Ali è noto sia ai cinefili sia agli amanti delle serie tv. Il suo debutto avviene nel 2001 grazie al personaggio di Trey Sanders in Crossing Jordan e negli anni successivi ha continuato a coltivare la sua carriera televisiva con CSI, Lie to me, House of Cards e, la più recente, Marvel’s Luke Cage. Al cinema Ali è comparso il film di straordinario successo come Il curioso caso di Benjamin Button di David Fincher, i due capitoli di Hunger Games: Il canto della rivolta e Free State of Jones di Gary Ross, coronando il percorso con i due candidati all’Oscar 2017, Il diritto di contare e Moonlight.

    532

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Attori stranieriNews SpettacoliPremio OscarSpettacoli
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI