Paolo Brosio e le donne: ‘Non sono un robot, pecco e mi confesso’

Il conduttore e giornalista racconta il suo rapporto con la fede... e con l'altra metà del cielo

da , il

    Paolo Brosio e le donne, il conduttore si confessa in un’intervista, in cui parla della sua conversione e della sua devozione per la Madonna, ma anche dei pellegrinaggi e di come è cambiato il suo mondo dopo aver scoperto, o riscoperto, i valori cristiani. Paolo Brosio al momento è ancora single ma, ci tiene a specificare, non casto a tutto tondo: ‘E se la Madonna vorrà, mi farà trovare la donna giusta’.

    Protagonista di Quelli che il calcio nella seconda metà degli anni ’90 e ancora prima diventato famoso come inviato del TG4 a Tangentopoli, Paolo Brosio ha scoperto una seconda celebrità da protagonista di meme che lo prendono in giro – bonariamente ma anche perfidamente – per la sua fede cattolica, esposta in maniera a volte esagerata. Il giornalista e conduttore ha infatti cambiato letteralmente vita nel 2008, quando durante una notte brava ha sentito una voce che gli diceva di smettere.

    Leggi: Paolo Brosio in ospedale per un’operazione all’anca: ‘L’intervento è durato un po’ di più’

    A raccontarlo, lo stesso Paolo Brosio a Libero: il nostro arrivava da grandi sofferenze (la morte del padre, l’incendio del Twiga, la separazione dalla seconda moglie), e durante una nottata matta, ha sentito una voce: ‘Erano le tre e mi sono messo a recitare l’Ave Maria. Ho cacciato tutti di casa’, spiega il conduttore. Il passo successivo è stato riconciliarsi con la madre (che ha pregato per lui) e poi dai missionari della Consolata, dove è ‘esploso’ in lui il bisogno di andare a Medjugorje.

    Leggi: Paolo Brosio: ‘La Madonna è apparsa a Medjugorje’

    Ma la conversione di Paolo Brosio non gli ha impedito di rinunciare alle donne: per chi lo crede puro e casto, il giornalista spiega ‘Non sono un robot, non è che non pratico dal 2008’. Il conduttore si definisce un peccatore che della questione …rapporti fuori dal matrimonio, mettiamola così, parla con il suo confessore, perché se dovesse andare in cielo vorrebbe presentarsi pentito, fermo restando che ci si può amare anche solo spiritualmente.

    Leggi: Paolo Brosio dopo Scherzi a Parte ha incontrato davvero Papa Francesco

    Ma la carne, come si sa, cede facilmente, e per ‘ovviare’ al peccato, Paolo Brosio spiega che è in cerca della donna giusta: dopo essersi sposato in chiesa (con la prima moglie Gretel Coello) e in Comune, ha chiesto la grazia al Signore e l’annullamento alla Sacra Rota, e che – avendo vinto in appello – può risposarsi. ‘Se la Madonna vorrà, mi farà trovare la persona giusta’, sostiene Brosio, conscio però che avere una famiglia (al momento il giornalista non ha figli) sarebbe un impegno che magari frenerebbe il suo lavoro.