Sanremo 2017, Maria De Filippi e Carlo Conti accontentano The Jackal: parola d’ordine ‘termostato’

I conduttori hanno accettato la sfida del gruppo napoletano, dicendo la parola in diretta tv.

da , il

    Sanremo 2017, Maria De Filippi e Carlo Conti accontentano The Jackal: parola d’ordine ‘termostato’

    Sfida accettata: a Sanremo 2017, Maria De Filippi e Carlo Conti hanno accontentato The Jackal con la parola d’ordine ‘termostato‘. Nel corso della finale del Festival, i due conduttori hanno raccolto la sfida della parola strana da pronunciare durante la diretta, lanciata già lo scorso anno dal gruppo di produzione napoletano con il coinvolgimento dei cantanti sul palco: hanno pronunciato la parola ‘termostato‘, uno dei leit motiv di un video dei The Jackal. A dirla, proprio Maria De Filippi, tra il sommo gaudio dei ragazzi di Napoli che hanno esultato via Facebook.

    ‘Termostato’ è la parola d’ordine dei The Jackal detta da Maria De Filippi e Carlo Conti a Sanremo 2017, nel corso della serata finale del Festival. Un siparietto montato ad arte: ‘Faceva caldo?’ ha chiesto Maria a Conti, dopo un breve momento in cui lui era rimasto seduto tra il pubblico. ‘Un po’ sì’ ha replicato il conduttore. La risposta di Maria De Filippi: ‘Perché si è rotto il termostato’ e di rimando Conti: ‘Guarda io il termostato l’ho controllato, e mi sembra tutto a posto’ ha concluso il conduttore.

    Qualche mese fa, giusto in tema di Capodanno, la casa di produzione napoletana nata su You Tube aveva pubblicato un video in cui la parola ‘termostato’ veniva ripetuta come parola d’ordine per evitare le classiche domande su cosa si faccia l’ultimo giorno dell’anno. Da qui l’idea di farlo ripetere sul palco di Sanremo anche ai conduttori.

    Nei giorni scorsi anche altri artisti e musicisti presenti a Sanremo 2017 hanno accettato la sfida dei The Jackal: Paola Cortellesi per prima, inserendo la parola ‘termostato’ nel testo della canzone -parodia presentata in coppia con Antonio Albanese, poi Clementino e Michele Bravi che lo hanno sussurrato alla fine delle loro esibizioni.

    L’anno scorso, sempre i The Jackal avevano sfidato i cantanti partecipanti a Sanremo 2016 a dire delle parole precise dopo le loro esibizioni, coinvolgendo Noemi che disse il tormentone di ‘Gomorra – La Serie’ ‘Sta’ senza pensieri’, Clementino che invece fu costretto a dire ‘Doje frittur’, i Dear Jack con Leiner Riflessi che nominarono i ‘Grazie sbiaditi’, il duo degli Zero Assoluto con ‘Ciao Alfredo’ e infine Guglielmo Scilla ‘Willwoosh’ che chiese direttamente a Carlo Conti ‘Hai mai cercato Google su Google?’. Quest’anno bando alla varietà: la parola d’ordine per entrare al Festival di Sanremo 2017 è ‘termostato.