Paola Ferrari contro Rai 2: ‘Non difende le sue giornaliste’

La conduttrice di 90° Minuto inviperita per un sondaggio

da , il

    Improvviso sfogo di Paola Ferrari contro Rai 2 e la Rai in generale: la conduttrice di 90° Minuto, che va in onda proprio sulla seconda rete della TV di Stato, se l’è presa piuttosto pesantemente per un sondaggio proposto dalla trasmissione televisiva Sbandati sulle migliori giornaliste sportive che lavorano in televisione. Ebbene, evidentemente la Ferrari si aspettava che il programma condotto da Gigi e Ross inserisse il suo nome nell’elenco, almeno per solidarietà di rete visto che anche Sbandati viene trasmesso su Rai 2, e invece con somma delusione non è andata così.

    Gigi e Ross hanno infatti proposto ad Alba Parietti, ospite della puntata di Sbandati e chiamata a dare il suo parere su chi fosse la migliore e la più brava tra le telegiornaliste sportive italiane, i nomi di Ilaria D’Amico (Sky), Diletta Leotta (Sky) e Mikaela Calcagno (Mediaset). Nessun accenno invece alla povera Paola Ferrari, da oltre vent’anni volto femminile di punta del giornalismo sportivo di Mamma Rai. La conduttrice ci è rimasta malissimo, postando su Twitter tutta la sua frustrazione per quanto accaduto: ‘Rai Due, la rete dove va in onda 90°, propone a Sbandati D’Amico, Leotta e Calcagno migliori giornaliste sportive. Non mi indigno più, c’è preoccuparsi seriamente!‘, e ancora ‘La mia azienda, la Rai, porta ad esempio come giornaliste sportive due di Sky e una di Mediaset Premium. Mi viene la nausea!’.

    Per fortuna di Paola Ferrari, almeno Alba Parietti si è ricordata di lei e, pur non essendo presente nel sondaggio, l’ha scelta come miglior giornalista, meritandosi il doveroso ringraziamento della conduttrice (‘Grazie Alba! #amichesempre’, le ha scritto sempre su Twitter).

    Come forse qualcuno di voi ricorderà, non è la prima volta che Paola Ferrari si scontra contro la Rai: era già successo nell’estate 2014, quando le venne clamorosamente tolta dopo quattro anni la conduzione de La Domenica Sportiva. In quell’occasione la Ferrari entrò in polemica sia con la nuova conduttrice Sabrina Gandolfi, con la quale ebbe un vivace scambio di vedute sui social (‘Domani mattina guardati allo specchio se hai il coraggio. Non aggiungo altro e non permetterti mai di pronunciare il mio nome. Dimenticavo: complimenti per i denti rifatti’, scrisse tra le altre cose l’inviperita Paola), che con il collega Marco Mazzocchi, ‘reo’ di aver postato una frase di in bocca al lupo alla stessa Gandolfi (‘Non avevo dubbi foste della stessa squadra’). Successivamente Paola Ferrari e Mazzocchi si sono chiariti visto che nella stagione 2015-16 hanno presentato insieme 90° Minuto e i pre e post-partita del campionato europeo di calcio.