Morto Miguel Ferrer, attore di Twin Peaks e Ncis: Los Angeles

Si è spento a 61 anni a causa di un cancro alla gola

da , il

    Morto Miguel Ferrer, attore di Twin Peaks e Ncis: Los Angeles

    È morto Miguel Ferrer, attore statunitense noto per aver recitato in decine di film e serie TV tra cui I Segreti di Twin Peaks, nella parte dell’agente dell’FBI Albert Rosenfield, e NCIS: Los Angeles, vestendo i panni del vicedirettore alle operazioni Owen Granger. Ferrer, che era cugino da parte di madre di George Clooney, si è spento in una clinica di Los Angeles per un cancro alla gola. Aveva soltanto 61 anni, essendo nato a Santa Monica il 7 febbraio 1955 in una famiglia di artisti.

    Il padre di Miguel Ferrer era infatti il noto attore José Ferrer, star di origini portoricane che nel 1952 aveva vinto il premio Oscar come miglior attore protagonista per il film Cirano di Bergerac, mentre sua madre era la cantante Rosemary Clooney, zia di George.

    Miguel Ferrer crebbe studiando musica e recitazione ed esordì davanti alla macchina da presa nei primi anni ’80 in serie TV come Magnum P.I. e Chips. Successivamente recitò in un piccolo ruolo in Star Trek III: Alla ricerca di Spock e, nel 1987, ottenne maggior popolarità partecipando al mitico film Robocop nella parte di Robert Morton, il creatore del poliziotto cyborg che nel film viene ucciso dal criminale Clarence Boddicker che lo fa esplodere nella sua abitazione.

    Nel 1990 Ferrer entrò nel cast de I Segreti di Twin Peaks, la serie cult ideata da David Lynch e Mark Frost, ricoprendo il ruolo di Albert Rosenfield, un odioso agente dell’FBI, anche nel film Fuoco Cammina con Me, prequel cinematografico della medesima serie. Negli anni ’90 l’attore apparve anche in Nome in codice: Nina, L’Ombra dello Scorpione, E.R. – Medici in prima linea, Will & Grace e Mr. Magoo.

    Gli ultimi anni di carriera di Miguel Ferrer l’hanno invece visto protagonista della serie televisiva NCIS: Los Angeles (era Owen Granger) e di altre importanti produzioni tra cui Traffic, The Manchurian Candidate, Crossing Jordan (nelle vesti del dottor Garrett Macy), Bionic Woman, Lie to Me, Desperate Housewives e per ultimo Iron Man 3 nel ruolo di Rodriguez.

    Miguel Ferrer lascia due figli, Lucas di 23 anni e Rafael di 20, avuti dalla prima moglie Leilani Sarelle, attrice anche lei (la ricorderete forse nella parte di Roxy Hardy in Basic Instinct), mentre nel 2005 si era risposato con la produttrice Lori Weintraub.