Malika Ayane: il nuovo compagno è un manager dello spettacolo

I due sono stati beccati per le vie di Roma

da , il

    È durata poco la fase single di Malika Ayane: il nuovo compagno della cantante milanese si chiama Claudio ed è un manager del mondo dello spettacolo, non molto noto al grande pubblico ma capace lo stesso di far breccia nel cuore di Malika. I due sono stati beccati mentre passeggiavano mano nella mano per le vie di Roma, scambiandosi tenere effusioni come una qualsiasi coppia di innamorati. Segno che Malika Ayane ha ormai completamente archiviato il matrimonio con il regista Federico Brugia, terminato lo scorso anno.

    Eh sì, perché il 2016 è stato un anno molto particolare per la cantante arrivata al successo nel 2009 con Come Foglie: se dal punto di vista professionale le cose sono andate splendidamente con i concerti del Naïf Club Tour e la messa in scena del musical Evita, la sua vita privata ha dovuto registrare invece la dolorosa fine del matrimonio con Federico Brugia, che Malika aveva sposato nel 2011 prima in gran segreto a Las Vegas e poi con una cerimonia ufficiale al Palazzo Reale di Milano.

    Sembrava una coppia molto solida e affiatata (avevano messo su pure una bella famiglia allargata con la figlia di lei, Mia, e le due figlie di Brugia, tutte nate da precedenti unioni) e invece il loro rapporto è tutto a un tratto precipitato senza possibilità di rimedio. E ora Malika Ayane ha un nuovo compagno, Claudio (come da foto catturate dai paparazzi di Novella 2000), con cui spera che le cose vadano meglio dopo tre storie piuttosto sfortunate.

    La prima con il padre di sua figlia Mia, nata nel 2005 quando Malika aveva appena 21 anni; la seconda, durata poco più di un anno, con il collega Cesare Cremonini, con il quale aveva pure inciso un duetto mielosissimo, Hello!, salito ai primi posti della classifica dei singoli. E l’ultima, forse la più importante, con Federico Brugia, regista di spot pubblicitari e videoclip, conosciuto e sposato nel giro di pochissimo tempo. ‘Con mio marito sono convinta che durerà’, aveva dichiarato Malika Ayane (nome che in arabo significa ‘regina’) subito dopo le nozze. Ma evidentemente era stata fin troppo ottimista

    Proseguono intanto fino al 22 gennaio le repliche del musical Evita di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice (adattamento italiano di Massimo Romeo Piparo), che vede Malika Ayane nel ruolo dell’iconica Evita Peron. La cantante, che conosciamo tutti come artista pop, ha alle spalle una formazione teatrale e classica, conseguita frequentando il Conservatorio a Milano per lo studio del violoncello e poi il Teatro alla Scala, dove è stata nel Coro di Voci Bianche e ha eseguito parti solistiche lavorando giovanissima con direttori d’orchestra del calibro di Muti, Chailly e Sinopoli.