Stefano D’Orazio non ha una figlia segreta: la conferma della Cassazione

Stefano D’Orazio non ha una figlia segreta: la conferma della Cassazione

Francesca Michelon sosteneva di essere la figlia del batterista dei Pooh

da in Gossip, News Spettacoli, Pooh, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:
    Stefano D’Orazio non ha una figlia segreta: la conferma della Cassazione

    Colpo di scena: Stefano D’Orazio dei Pooh non ha una figlia segreta. La Corte di Cassazione ha confermato infatti l’imputazione di falso per induzione a carico dell’intera famiglia di Francesca Michelon, la grafica pubblicitaria di 31 anni che da tempo sostiene di essere la figlia dello storico batterista dei Pooh. Anzi ex batterista, visto che la band si è definitivamente sciolta dopo l’ultimo concerto dello scorso 30 dicembre, giunto al termine di un intero anno di celebrazioni per il cinquantenario del gruppo formato, oltre che da D’Orazio, da Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian e, nell’occasione, anche dal ‘figliol prodigo’ Riccardo Fogli.

    L’intricata vicenda, che ha visto a lungo contrapposti Stefano D’Orazio e Francesca Michelon, è stata spiegata con una nota stampa dal legale del musicista, l’avvocato Giuseppe Lucibello.

    Il legale di D’Orazio ha chiarito che la causa civile intentata dalla ragazza per il riconoscimento di paternità (e per un risarcimento plurimilionario) era stata resa possibile ‘da una quanto mai opportuna azione di disconoscimento avviata, innanzi al Tribunale di Venezia, dal padre della Michelon, Diego Michelon, e dalle dichiarazioni rese in quel giudizio dalla di lui coniuge, Oriana Bolletta, e dalla stessa Francesca Michelon’.

    Tali dichiarazioni ‘avevano costretto Stefano D’Orazio a presentare una denuncia per falso per induzione, ritenendo che la famiglia Michelon avesse tratto in inganno il giudice civile che aveva pronunciato la sentenza di disconoscimento’. A seguito delle indagini svolte, la Procura di Venezia aveva poi chiesto il rinvio a giudizio di Diego Michelon, della moglie Oriana Bolletta e della figlia Francesca Michelon, ma il Gip di Venezia aveva ritenuto insussistente l’accusa.

    E su tale decisione, impugnata dal legale del batterista, si è pronunciata la Corte di Cassazione, che ‘ha annullato la sentenza e confermato l’imputazione di falso per induzione a carico dell’intera famiglia Michelon‘.

    La vicenda dovrebbe essersi conclusa in via definitiva, ma non sono esclusi eventuali colpi di coda. Ricordiamo che Francesca Michelon ha sempre raccontato di aver saputo di essere la figlia di Stefano D’Orazio soltanto nel 2006, quando sua madre Oriana Bolletta le raccontò che tra il 1983 e il 1984, in un periodo di crisi con suo marito Diego Michelon, ex tecnico del suono dei Pooh, aveva avuto una breve relazione con il batterista.

    D’Orazio ha ribattuto che fra lui e la Bolletta ci furono solo due incontri ‘fugaci’ (chissà che vuol dire…) che difficilmente avrebbero potuto generare la ragazza.

    AGGIORNAMENTO DEL 15 GENNAIO 2017: Durante la puntata odierna di Domenica Live, Barbara D’Urso ha letto in diretta una precisazione di Francesca Michelon, confermata dall’avvocato di Stefano D’Orazio, secondo cui non è vero che la Cassazione avrebbe sentenziato che lei non è la figlia del batterista dei Pooh. Il procedimento legale per il riconoscimento, ha specificato la Michelon, è tuttora pendente davanti al Tribunale di Marsala.

    536

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GossipNews SpettacoliPoohSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI