NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Attori e personaggi premiati con più Oscar: i vincitori da record

Attori e personaggi premiati con più Oscar: i vincitori da record

A sbancare l'Academy non sono soltanto i grandi interpreti, ma anche produttori, registi e compositori pluri-nominati

da in Cinema, Film cult, Premi cinematografici, Premio Oscar, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:
    Attori e personaggi premiati con più Oscar: i vincitori da record

    Gli attori e i personaggi premiati con più Oscar hanno fatto la storia di uno dei premi cinematografici più longevi e importanti del mondo. I vincitori da record che hanno portato a casa il maggior numero di statuette possono vantarsi di aver conquistato generazioni di spettatori e di critici, grazie a performance straordinarie o lungimiranza artistica. Interpreti, registi, produttori e musicisti, tutti rappresentanti eccellenti della propria professione, con anni di lavoro e preparazione alle spalle, che, nella maggior parte dei casi, porta anche a una lunghissima lista di nomination. La prima edizione dei Premi Oscar si svolse nel 1929 e da allora si occupa ogni anni di individuare i prodotti più in linea con i canoni estetici del microcosmo hollywoodiano.

    Waltdisney

    Tra gli attori e i personaggi premiati con più Oscar svetta in cima alla classifica il produttore, disegnatore e animatore Walt Disney, che durante la sua lunga carriera ha accumulato ben 59 nomination, portandosi a casa 22 premi più altri 4 ad honorem. Un totale di 26 statuette tra il 1932 e il 1969, record rimasto imbattuto fino a oggi.

    Katharine Hepburn

    small_110510 113243_to310105est_0029

    L’attrice cult Katharine Hepburn ha conquistato 4 Premi Oscar, tutti come Miglior attrice protagonista ed ha accumulato 12 nomination. I ruoli che la consacrarono come interprete tra le più amate di Hollywood furono quelli in ‘La gloria del mattino’ nel 1933, ‘Indovina chi viene a cena’ nel 1967, ‘Il leone d’inverno’ nel 1968 e ‘Sul lago dorato’ nel 1981.

    Meryl Streep

    Photocall del film 'Florence Foster Jenkins'   Festa del Cinema di Roma

    Non solo Meryl Streep è tra le attrici premiate con più Oscar, ma è anche l’attrice con più nomination ricevute nella storia dell’Academy. L’interprete americana è stata nominata per 19 volte e in 3 di queste occasioni si è aggiudicata la statuetta: nel 1979 per ‘Kramer contro Kramer’ come Miglior attrice non protagonista, nel 1982 per ‘La scelta di Sophie’ e nel 2011 per ‘The Iron Lady’, entrambi come Miglior attrice protagonista.

    Jack Nicholson

    small_110512 112855_to011009est_0088

    Con 3 Premi Oscar e una carriera dedicata al cinema di altissimo livello, Jack Nicholson rientra sia tra gli attori premiati con più Oscar sia tra quelli più nominati. Delle 12 nomination ricevute, Jack ha vinto come protagonista nel 1975 in ‘Qualcuno volò sul nido del cuculo’ e nel 1997 in ‘Qualcosa è cambiato’, mentre come non protagonista del 1983 in ‘Voglia di tenerezza’.

    Ingrid Bergman

    Ingrid Bergman

    La bellezza svedese di Ingrid Bergman sconvolse Hollywood, poiché si accompagnò con la sua infinita bravura e con l’audace storia d’amore che legò l’attrice al regista Roberto Rossellini.

    Ingrid si è aggiudicata 3 Oscar su 7 nomination: come Miglior attrice protagonista in ‘Angoscia’ del 1944 e in ‘Anastasia’ del 1956, mentre vinse come Miglior attrice non protagonista in ‘Assassinio sull’Orient Express’ del 1974.

    Daniel Day-Lewis

    Oscar 2013   Backstage

    Daniel Day-Lewis si è conquistato un posto tra gli attori premiati con più Oscar grazie a 3 statuette come Miglior attore protagonista: nel 1989 con ‘Il mio piede sinistro’, nel 2007 con ‘Il petroliere’ e nel 2012 con ‘Lincoln’.

    Billy Wilder

    small_120113 113347_wilder01

    In vetta alla classifica dei registi più premiati di Hollywood c’è una colonna portante del cinema moderno e contemporaneo, capace di padroneggiare tanto la commedia brillante quanto le cupe atmosfere del noir. Billy Wilder vinse 7 Oscar, di cui uno alla memoria di Irving G. Thalberg nel 1988, riconoscimento dedicato ai produttori creativi di particolare competenza. Wilder portò a casa l’uomo dorato per la Miglior regia e la Miglior sceneggiatura non originale nel 1945 con ‘Giorni perduti’, per la Miglior sceneggiatura originale nel 1950 con ‘Viale del tramonto’ e per il Miglior film, la Miglior Regia, la Miglior sceneggiatura originale nel 1960 con ‘L’appartamento’.

    Francis Ford Coppola

    Francis Ford Coppola vince il premio 'Princess of Asturias Award for Arts 2015'

    Il regista e autore Francis Ford Coppola si aggiudica 6 Oscar, di cui uno alla memoria di Irving G. Thalberg nel 2011. I primi riconoscimenti di Coppola all’Academy arrivano grazie alle sue capacità di scrittura, premiate nel 1971 per la Miglior sceneggiatura originale di ”Patton, generale d’acciaio e nel 1973 per la Miglior sceneggiatura non orginale di ‘Il Padrino’. Nel 1975 ‘Il Padrino – Parte II’ fa incetta di premi, compresi Miglior film, Miglior regia e Miglior sceneggiatura non originale.

    Federico Fellini

    small_110206 225205_fell08

    A contrastare lo strapotere americano nell’assegnazione dei Premi Oscar ci pensa il nostro tesoro nazionale Federico Fellini. Il regista italiano ha vinto 5 statuette, quattro come Miglior film straniero: nel 1957 per ‘La strada’, nel 1958 per ‘Le notti di Cabiria’, nel 1964 per ’8½’ e nel 1975 per ‘Amarcord’. Un Oscar alla Carriera gli fu consegnato nel 1993.

    Clint Eastwood

    Scene del film 'Sully'

    Sono bastati due film acclamati dall’Academy per catapultare Clint Eastwood nella classifica dei registi premiati con più Oscar. Oltre al premio in memoria di Irving G. Thalberg nel 1995, l’ex pistolero dagli occhi di ghiaccio si è aggiudicato la Miglior regia e il Miglior film per ‘Gli spietati’ nel 1993 e ancora Miglior regia e Miglior film per ‘Million Dollar Baby’ nel 2005. Un totale di 5 Oscar.

    small_120221 114728_to130105est_1375

    Il musicista per film che ha ricevuto più Premi Oscar nella storia dell’Academy è Alfred Newman con 9 statuette su 45 nomination tra il 1939 e il 1969. A quota 5 Oscar troviamo il compositore britannico John Barry, autore della colonna sonora dei film di 007, mentre con ben 50 nomination e 5 Oscar irrompe John Williams. Il compositore è probabilmente quello più noto tra i tre, oltre ad essere l’unico ancora in vita. Ha portato a casa la statuetta d’oro nel 1972 per ‘Il violinista sul tetto’, nel 1976 per ‘Lo squalo’, nel 1978 per ‘Star Wars’, nel 1983 per ‘E.T. l’extraterrestre’ e nel 1994 per ‘Schindler’s List’.

    1400

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaFilm cultPremi cinematograficiPremio OscarSpettacoli
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI